Provincia / San Giorgio

Commenta Stampa

Spesso aveva dato al ragazzo una mano nei compiti

23enne abusa di un minore a casa del nonno


.

23enne abusa di un minore a casa del nonno
18/07/2011, 15:07

SAN GIORGIO A CREMANO - 23enne arrestato dagli agenti del Commissariato di Pubblica Sicurezza, “San Giorgio a Cremano” perché gravemente indiziato di violenza sessuale su un minore di 11 anni. La testimonianza che lo inchioda è quella del nonno della vittima che ha sorpreso i due in una situazione inequivocabile. Non era la prima volta che F.D.I. si recava a casa del nonno dell’undicenne proprio per dargli una mano nei compiti ed in particolar modo per dargli ripetizioni della lingua francese, tanto da essere conosciuto sia dai nonni del ragazzino quanto dai genitori per cui si era creato anche un clima di fiducia che gli permettevano la frequentazione. Anche ieri il 23enne si era recato a casa subito dopo pranzo, e mentre il nonno riassettava la cucina aveva raggiunto il ragazzino per vedere assieme a lui la tv. Il nonno però che ogni tanto buttava un occhio anche ai due, ha notato che stranamente la porta era chiusa ed incuriosito li ha raggiunti trovandoli in atteggiamenti che non potevano lasciare interpretazioni. A quel punto, pietrificato dalla scena che si è trovato di fronte  l'uomo non è riuscito a dire nulla mentre il 23enne si rialzava i pantaloni. Subito dopo ha prima avvertito i genitori del minore  di quanto accaduto e poi si è recato presso gli uffici del commissariato per denunciare l’abuso sul nipote. Così poco dopo per  F.D.I. si sono aperte le porte della casa circondariale di Poggioreale dove è stato condotto dai poliziotti che lo hanno sottoposto a fermo di polizia giudiziaria.

 

Commenta Stampa
di Simona Buonaura
Riproduzione riservata ©