Provincia / Napoli

Commenta Stampa

A Casalnuovo fa tappa il Festival dell’Impegno Civile


A Casalnuovo fa tappa il Festival dell’Impegno Civile
26/06/2012, 15:06

Il 28 giugno a Casalnuovo di Napoli vi sarà la tappa della quinta edizione del Festival dell’Impegno Civile. Nato nelle Terre di don Peppe Diana ha ricevuto l’Alto Patronato del Presidente della Repubblica.

La manifestazione,organizzata da coordinamento locale dell’associazione “Libera – Nomi e Numeri contro le Mafie”, riparte con la sua opera di

sensibilizzazione dai terreni di via Vecchiullo, sottratti allo scempio dell’abusivismo edilizio. Le ruspe, che hanno liberato i terreni dagli scheletri ingombranti dei palazzi abusivi, lasceranno ora spazio alla rinascita culturale e sociale della legalità, con una kermesse che terminerà nella piazza principale di Tavernanova intitolata al giornalista Giancarlo Siani, ucciso barbaramente dalla camorra all’età di 26 anni.

Il dibattito si aprirà alle ore 17,00 con l’inaugurazione della cooperativa A.R.S, il cui acronimo richiama la memoria di Alberto Vallefuoco, Rosario Flaminio e Salvatore De Falco, i tre giovani operai assassinati per sbaglio nel 1998, lungo via Nazionale delle Puglie.

Interverranno: Antonio Peluso, sindaco di Casalnuovo, Bruno Vallefuoco, papà di Alberto e referente di Libera Memoria, Geppino Fiorenza, referente regionale Libera, Antonio D’Amore, della cooperativa A.r.s. e referente provinciale Libera, e Salvatore Cantone, componente del direttivo nazionale della FAI (Federazione Italiana delle Associazioni Antiracket). A moderare l’incontro sarà Angelica Romano, responsabile del coordinamento locale di Libera e

presidente della cooperativa A.r.s che prenderà in gestione i terreni di via Vecchiullo confiscati alle mafie. Alle ore 18,30 i partecipanti lasceranno la frazione di Casarea per fare tappa nella piazza di Tavernanova, dove verrà inaugurata una targa in memoria del giornalista Giancarlo Siani. Interverranno: Paolo Siani, fratello di Giancarlo e Presidente Fondazione Pol.i.s Regione Campania, Tano Grasso, Presidente onorario della FAI, Luigi Manno Dirigente

Scolastico IISS Giancarlo Siani, Silvia Tedesco, Dirigente Scolastico 3° Circolo M. T. di Calcutta e Michelangelo Riemma, Dirigente Scolastico I.C. Aldo Moro. Saranno presenti i familiari di Salvatore De Falco e Rosario Flaminio, i rappresentanti delle istituzioni e forze dell’ordine, le associazioni aderenti a Libera Casalnuovo, Radio Siani e le scuole del territorio.

Nell’ambito della kermesse verranno allestite le mostre “Il mio sguardo libero”, di Fiorenza Stefani, e “Libere scelte valori…ali” a cura dei bambini del 3° circolo didattico di Casalnuovo.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©