Provincia / San Giorgio

Commenta Stampa

Mercoledì 9 Novembre la presentazione del progetto

A San Giorgio arriva la “Biennale del Gusto”


A San Giorgio arriva la “Biennale del Gusto”
03/11/2011, 15:11

SAN GIORGIO A CREMANO- La “Biennale del gusto”, nuovo progetto dell’associazione Spaghettitaliani sarà presentato  Mercoledì 9 novembre alle 11, presso la Biblioteca di Villa Bruno a San Giorgio a Cremano. Alla presentazione interverranno Mimmo Giorgiano, sindaco di San Giorgio a Cremano; Giorgio Zinno, vicesindaco ed assessore alla Valorizzazione delle Ville Vesuviane; Luigi Farina, presidente dell’associazione Spaghettitaliani; Andrea Petrone, autore dei premi per i vincitori delle tre gare e l’attore e cabarettista Luca Russo.                                        
La manifestazione, che ha ottenuto il  patrocinio morale del’Amministrazione Comunale,  ha come  sottotitolo “Alla ricerca del bello e del buono senza limiti e confini” e prevede nel 2012 tre gare organizzate dall’associazione: due nazionali (Il Cuochino d'Oro 2012 e Il Bicchierino d'Oro 2012) ed una aperta solo alle pizzerie della provincia di Napoli (Il Cornicione d'Oro 2012). "La Biennale del Gusto - ha anticipato il presidente dell'associazione Spaghettitaliani Luigi Farina - sarà un contenitore che vedrà vivere al suo interno le prossime attività che caratterizzeranno i nostri prossimi 2 anni, mirate a diffondere la cultura del nostro Paese in tutte le sue sfaccettature, abbinandole e fondendole fra di loro per donare qualcosa di variegato e nello stesso tempo divulgativo. In particolare le gare che abbiamo organizzato avranno una doppia funzione, infatti oltre a diffondere l'enogastronomia italiana in internet, daranno anche la possibilità ai nostri utenti di assaggiare e gustare quanto proposto dai concorrenti.  Ringrazio la Città di San Giorgio a Cremano, il sindaco Mimmo Giorgiano ed il vicesindaco Giorgio Zinno, che dimostrando sempre di più la loro voglia di puntare sulla valorizzazione culturale del territorio, hanno accolto la nostra richiesta con tanto entusiasmo".

Commenta Stampa
di Simona Buonaura
Riproduzione riservata ©