Provincia / Napoli

Commenta Stampa

A Sorrento, porto e spiagge più vicine con i nuovi ascensori


A Sorrento, porto e spiagge più vicine con i nuovi ascensori
23/07/2011, 13:07

Il sindaco di Sorrento, Giuseppe Cuomo, ha inaugurato stamane i due ascensori per collegare il centro cittadino all'area portuale di Marina Piccola e alle spiagge.
L'impianto, ubicato nella villa comunale, consentirà a turisti e residenti di raggiungere comodamente aliscafi, traghetti, stabilimenti balneari e spiaggia libera.
"Con questa prima opera, diamo il via al progetto di pedonalizzazione della nostra città - ha spiegato Cuomo - Si tratta anche di un esempio di come la sinergia tra pubblico e privato, dove applicata, porti a grandi benefici per la collettività. Il nostro auspicio è che sempre più imprenditori decidano di investire sul territorio".
L'opera, costata circa 730mila euro, è stata infatti realizzata con capitale privato dalla Sorrento Mare srl, in cambio della concessione per 25 anni e il versamento di un canone di 12mila euro annui al Comune di Sorrento.
Con una velocità di 1,60 metri al secondo ed una capienza di 8 persone per ogni cabina, i due elevatori a velocità tre volle superiore a quella del vecchio ascensore.
Fino al mese di agosto, gli orari di esercizio saranno dalle ore 7 e trenta all’una di notte. Da definire quelli negli altri mesi dell'anno. Di un euro il ticket fissato, che scende a 80 centesimi con abbonamenti riservati ai residenti in penisola sorrentina e a 50 centesimi per persone disabili. Particolari agevolazioni sono previste per gli anziani, mentre per i bambini il servizio è gratuito.
"Gli ascensori, oltre a costituire un valido mezzo di trasporto, avranno infatti una funzione sociale - hanno sottolineato Francesco Leonelli e Francesco Schisano, amministratori della Sorrento Mare -. Finalmente sarà offerta l'opportunità a portatori di handicap, anziani e bimbi di raggiungere agevolmente quest'area. Senza contare che questa soluzione servirà a decongestionare il traffico della zona del porto. Grazie al lavoro di squadra, ai progettisti, agli operati e ai tecnici, abbiamo portato a termine un'opera che dà lustro alla nostra Sorrento".
Intanto, lunedì, saranno aperti sempre presso la spiaggia di San Francesco, i bagni e le docce pubbliche, realizzate a servizio dei fruitori della spiaggia libera.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©