Provincia / Napoli

Commenta Stampa

A Sorrento un agosto di cultura, musica e spettacolo


A Sorrento un agosto di cultura, musica e spettacolo
03/08/2011, 15:08

Festival dello Spettacolo, Mo' Vita al Porto, Sorrento Gentile, Sorrento Classica, Artisti nei portoni sorrentini. E, ancora, la mostra delle opere di Aligi Sassu, aperta fino al 25 settembre a Villa Fiorentino, e altri appuntamenti dedicati a turisti e cittadini.
Un fitto cartellone, quello promosso dal Comune di Sorrento per il mese di agosto. Stamane la presentazione alla stampa, alla quale hanno preso parte l'assessore al Turismo, Gaetano Milano, la curatrice di Sorrento Gentile, Giuliana Gargiulo, i direttori artistici del Festival dello Spettacolo e di Sorrento Classica, Bruno Tabacchini e Paolo Scibilia, il promotore di Artisti nei portoni sorrentini, Luigi Gargiulo, il consigliere comunale Antonino Maresca e il presidente del Forum dei Giovani, Giuseppe Reale.
Nove gli spettacoli previsti nell'ambito del Festival dello Spettacolo, dal 9 al 28 agosto, a Marina Piccola. Unica eccezione, il concerto di Massimo Ranieri, che si terrà il 24 agosto nello spazio Teatro in Via Correale.
Un programma che strizza l'occhio ai giovani: al tradizionale Teatro del Mare si aggiungerà infatti Mo’Vita al porto di Marina Piccola, vera grande novità di questa edizione. Una rassegna di band dell’attuale scena musicale con dj set al seguito.
Il porto diventerà un vivace punto d’incontro all’aperto, dove ascoltare buona musica live sorseggiando drink nei bar vicino al mare. Con l'acquisto di un biglietto d'ingresso di 13 euro, si avrà diritto anche ad una consumazione. Per facilitare i collegamenti con l’area spettacolo sono stati predisposti servizi gratuiti di trasporto per Marina Piccola: navetta con partenza dal centro di Sorrento, ascensore dalla Villa Comunale e un’area parcheggio, sempre gratuita, per i motorini.
Primo appuntamento con Mo’Vita al Porto, martedì 9 agosto: il concerto di Giuliano Palma & The Bluebeaters, seguito da un dj set con Stefano Emme e Funkool. Mercoledì 10 agosto, per il Teatro del Mare, nella struttura allestita in Piazza Marinai d’Italia, la compagnia Raffaele Paganini porterà in scena una delle opere musicali più famose al mondo, Un Americano a Parigi, da George Gershwin, rappresentata per la prima volta in Italia da paganini in versione balletto. Domenica 14 agosto, nell’ambito di Mo’Vita al Porto, sarà la volta di Alessandra Argentino e Easychic Orchestra, il primo esperimento di orchestra house music elettroacustica, al dj è affidata la parte ritmica, ai fiati e agli archi armonia e melodia. Il 16 agosto Jovine, una band composta da sei elementi per un repertorio che spazia dal pop al reggae. A seguire dj set con V. Jovine. Il 19 agosto Suoni&Scene presenta Biagio Izzo, protagonista della commedia in due atti dal titolo Guardami Guardami, una farsa dell’amore. Domenica 21 agosto, nell’ambito di Mo’Vita al Porto, James Senese e Napoli Centrale proporranno il loro repertorio di musica fusion partenopea, a seguire un dj set con Ué Cervone. Il 23 agosto spazio alla band Salvator Irmao, concerto di musica popular brasileira e a seguire, secondo uno schema consolidato nelle serate di questa nuova iniziativa al porto, un dj set con Fulvia Irace. Il Festival dello Spettacolo 2011 chiude il ciclo di eventi domenica 28 agosto con la Big Band Me. Dry e The Cleaners che si esibirà in un concerto che spazia dallo swing allo ska. Al termine del concerto Ganja Syndicate Sound System proporrà un dj set di musica ska, jamaicana e reggae.
Proseguono intanto ad agosto anche gli appuntamenti al chiostro di San Francesco con Sorrento Gentile. Ospiti, il 18 agosto, alle 19 e trenta, Alfonso e Livia Iaccarino, con "La cucina del cuore" e, il 25 agosto, Antonino Cuomo e la sua Agenda Sorrentina.
Spazio anche alla grande musica. Il 7 agosto, alle ore 21 e 15, sempre al chiostro di San Francesco, Sorrento Classica propone il Quartetto Energie Nove mentre il 23 agosto evento speciale con Incanto d'Arpe Ensemble con una anteprima nazionale del loro nuovo lavoro "My dancing Harp. Viaggio nella musica del mondo".
Diciotto artisti saranno invece protagonisti dell'iniziativa Artisti nei portoni sorrentini, ideata da Luigi Gargiulo. All'interno di storici palazzi del corso Italia, esporranno le proprie opere ogni sera, dal 13 agosto al 3 settembre, a partire dalle ore 19 e trenta.
"Abbiamo cercato di offrire un ricco programma, dalla cultura alla musica allo spettacolo - spiega Gaetano Milano - Rispetto al passato, si inaugura una stagione fatta di una grande varietà di proposte, per venire incontro alle esigenze sia di quei turisti che amano il teatro e la musica classica, sia degli ospiti, soprattutto giovani, che prediligono concerti di musica leggera e concerti live. Con questa formula confermiamo la tendenza a realizzare contenitori di eventi, dalla Primavera sorrentina all'Estate sorrentina al Natale a Sorrento, che possano offrire attrattive nell'intero arco dell'anno".

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©