Provincia / Acerra

Commenta Stampa

Acerra, precisazione assessore all'ambiente Angelico

Su “limone mostruoso” prodotto in un giardino di Acerra

Acerra, precisazione assessore all'ambiente Angelico
13/07/2013, 14:00

ACERRA - In riferimento all’articolo apparso sull’edizione on line del Mattino, che riporta la notizia del “limone mostruoso” prodotto in un giardino di Acerra, l’assessore all’ambiente del Comune di Acerra, Vincenzo Angelico, precisa quanto segue: «Il limone modificato nelle sue forme scaturisce dall’attività di un acaro che nelle fasi di crescita del frutto, attraverso una iniezione, compromette il normale sviluppo dell’agrume. Questo acaro (ragnetto) in virtù di ciò che producono le sue iniezioni agli agrumi, tanto da destare sbigottimento, è definito “acaro delle meraviglie”. Per avere contezza di quanto detto basta consultare qualsiasi generico motore di ricerca su internet e digitare la formula “acaro delle meraviglie”, ci si può rendere conto che l’agrume modificato non è frutto dell’inquinamento o di altro patogeno bensì solo del “dispetto” di questo acaro». «Inoltre – continua l’assessore Angelico - per maggiore tutela dei cittadino mi preme precisare riguardo alla presenza di piccoli insetti (minuscole farfalline) bianche: queste non sono indicatori di ambienti malsani bensì sono colonie migrate da altre paesi, giunti da noi attraverso l’importazione di piante e vegetali. Tale insetto risponde al nome di “Aluridide” ed ha la capacità di proliferare nell’arco delle 24 ore. Questo fenomeno dovrebbe ridimensionarsi con la fine della stagione calda».

L’assessore rassicura i cittadini, tuttavia, che continuerà nel suo lavoro tenendo prioritario la tutela e salute ambientale. A tal proposito, si ricorda che domani, domenica 14 luglio 2013, si svolgerà ad Acerra la “giornata ecologica” dedicata alla pulizia delle strade di campagna e delle strade interpoderali comunali a servizio degli agricoltori. La manifestazione “Terra mia” avrà inizio intorno alle ore 7,30 del mattino di domenica e proseguirà per tutta la giornata, si svolgerà nella zona del Comune di Acerra tra il ponte “ La Crocella” e il ponte “Forcina”. L’Amministrazione ha voluto accogliere, in questo modo, le istanze di numerosi cittadini e agricoltori, procedendo con una pulizia straordinaria su quelle strade di campagna che quotidianamente vengono percorse dagli agricoltori acerrani, sempre molto sensibili alla tutela e controllo del territorio, per raggiungere le proprie terre.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©