Provincia / Acerra

Commenta Stampa

Acerra, Ronghi: "Solidarietà a consiglieri espulsi"


Acerra, Ronghi: 'Solidarietà a consiglieri espulsi'
04/12/2009, 17:12

NAPOLI – “Senza volere entrare in ‘casa’ altrui, non posso non esprimere piena solidarietà ai consiglieri comunali di Acerra Iovino, De Maria e Di Balsamo, dei quali ho avuto il piacere di apprezzare l’attività di opposizione e che, eletti dal popolo, stanno egregiamente rappresentando gli interessi generali in un Comune difficile, come Acerra”.
E’ quanto afferma il consigliere regionale del MpA Salvatore Ronghi, in merito alla espulsione di tre consiglieri comunali di Acerra dal PdL.
“In un momento in cui la Campania è sempre più prigioniera dell’emergenza democratica, pensare di risolvere le questioni interne ai partiti con le espulsioni significa danneggiare la politica vera e penalizzare ulteriormente il legame tra cittadini ed eletti” – aggiunge Ronghi, secondo il quale “in una città già fortemente penalizzata dal centro sinistra, come Acerra, c’è l’esigenza di creare una vera e forte alternativa e, su queste basi, il nostro movimento si fa sempre più promotore di un’ampia convergenza sulle cose da fare per il territorio, lasciando fuori i ‘pasticci’ interni ai partiti”.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©