Provincia / Salerno

Commenta Stampa

Agropoli, Alfieri: «I giovani e le loro idee risorse per il futuro di Agropoli»


Agropoli, Alfieri: «I giovani e le loro idee risorse per il futuro di Agropoli»
28/09/2011, 11:09

Venerdì 30 settembre 2011 nella sala congressi del Grand Hotel di Salerno, alla presenza del Ministro per l’attuazione del Programma di Governo Gianfranco Rotondi, verrà premiato come miglior laureato dell’anno 2009/2010 l’agropolese Angelo Funiciello nell’ambito del convegno “Il federalismo nell’evoluzione dell’Unità Nazionale (aspetti sociali economici e fiscali)”. Il concorso di idee è stato indetto dall’Ordine dei Dottori Commercialisti di Salerno, dall’Università di Salerno e dall’Unione dei laureati in Scienze economiche e commerciali (UNISCE).



«Angelo Funiciello è la testimonianza dell’Agropoli dei tanti giovani che mettono a disposizione intelligenza e passione per contribuire fattivamente alla crescita e allo sviluppo della nostra comunità – commenta il sindaco di Agropoli Franco Alfieri – E’ l’Agropoli dei giovani che sono risorsa per il nostro futuro con le loro idee che guardano lontano. Angelo Funiciello, al quale rivolgiamo le congratulazioni per il prestigioso traguardo, nei suoi studi ha analizzato e sviluppato proposte di sviluppo dell’area di Punta Tresino, oggetto di un recente protocollo di intesa con Castellabate e l’ente Parco Nazionale del Cilento e Vallo di Diano. Al nostro giovane concittadino offriremo la possibilità di essere parte del gruppo di lavoro del professore Roberto Gambino che coordinerà l’elaborazione del Piano di Intervento Unitario per la riqualificazione di Punta Tresino».



L’elaborato di Angelo Funiciello, premiato insieme ad altri due suoi colleghi scelti fra tutti coloro che avevano avuto i massimi voti all’esame di laurea, ha esaminato dapprima il tessuto economico-imprenditoriale agropolese formato per la maggior parte da piccole imprese che conoscono picchi di operatività nei mesi estivi, rimanendo quasi inerti nel periodo invernale per poi passare alle opportunità che il territorio offre loro per poter destagionalizzare e diversificare la propria offerta cavalcando l’onda dello sviluppo sostenibile e del turismo eco-compatibile. Nella sua tesi, in particolar modo, Angelo Funiciello ha analizzato le potenzialità di sviluppo turistico sostenibile dell’area naturalistica di Tresino all’interno della quale, secondo una sua approssimativa stima, possono sorgere più di 150 posti lavorativi nelle attività imprenditoriali che sarebbero operative all’interno del percorso.



All’evento di venerdì 30 settembre oltre al Ministro Rotondi parteciperanno nomi di spicco del mondo accademico Salernitano come il Preside della Facoltà di Economia Daniela Valentino, il Direttore Dipartimento Studi Ricerche Aziendali Aurelio Tommasetti, Marco Galdi professore di Diritto Costituzionale, Giuseppe Foscari di Storia Moderna, Paolo Ricci di Economia aziendale all’Università del Sannio. Saranno presenti anche il Direttore dell’Agenzia delle Entrate di Salerno Mattia Barricelli, il Presidente dell’Ordine dei Dottori Commercialisti e degli Esperti Contabili di Salerno Adriano Barbarisi, l’Assessore al Bilancio del Comune di Salerno Alfonso Buonaiuto.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©