Provincia / Salerno

Commenta Stampa

Agropoli, appuntamenti Settembre Culturale al Castello


Agropoli, appuntamenti Settembre Culturale al Castello
01/09/2011, 12:09

Questa sera, alle ore 18.30, primo appuntamento del Settembre Culturale al Castello, manifestazione promossa dall’Assessorato all’Identità Culturale del Comune di Agropoli. Protagonista sarà Alfonso Cernelli che presenterà “Percezione dell’Inverno” (Aletti Editore), vincitore del premio Zingarelli 2010 per la sezione narrativa. Le letture saranno a cura dell’Associazione Akroterion. Seguirà il concerto dell’artista cilentana Piera Lombardi.

Il romanzo “PERCEZIONE DELL’INVERNO” è ambientato in una indefinita città del Mezzogiorno, negli anni successivi alla seconda guerra mondiale. L’autore, attraverso la metafora dell’inverno che avanza, ha voluto narrare il drammatico passaggio dall’età infantile della spensieratezza, all’età adulta, l’età delle responsabilità e della consapevolezza. In questo senso, la “percezione dell’inverno”, altro non è che la percezione che qualcosa sta cambiando, che la verde età dei giochi e dei sogni è finita, travolta dall’inesorabile incedere del tempo. Protagonisti del romanzo sono il narratore (il cui nome non ci viene rivelato) ed il suo inseparabile amico Santiago. Quest’ultimo può essere definito come una sorta di “amico universale”, come l’amico che tutti noi, almeno una volta nella vita, abbiamo incontrato. Egli, come è scritto nella quarta di copertina, “è uno sbruffone carismatico, sognatore sbandato, maestro di vita e di pensiero”.

Rielaborando in chiave moderna le radici musicali della terra del SUD e del suo Cilento, ha creato un etno-pop internazionale che sta riscuotendo consensi unanimi. Ne sono testimonianza i concerti in America e in Europa, oltre che in Italia. Il programma proposto fonde e rielabora magistralmente i suoni e i canti popolari dell’Italia Meridionale, in un sapiente mix dove la sua musica assume, a volte, toni strepitosi e vivaci con ritmi solari, altre volte si trasforma in atmosfere e melodie struggenti.

PIERA LOMBARDI, cantante e musicista dalle straordinarie doti interpretative, rappresenta una risorsa ed un’eccellenza non solo per il Cilento, ma anche per la provincia di Salerno e per la Campania. La sua eccezionale vocalità sta conquistando consensi e fans ovunque. Ha all’attivo numerosissimi concerti in Italia ma anche all’estero (Olanda, Belgio, Svizzera, Spagna, Grecia, Stati Uniti, Venezuela). Piera Lombardi, col suo impegno, sta consegnando alle nuove generazioni una stupefacente rilettura della tradizione popolare campana.

Venerdì 2 settembre, sempre alle ore 18.30, sarà presentato “Il vuoto intorno” (Edizioni Il Foglio) dell’autore Claudio Volpe. Interverranno Pasquale Monaco, dirigente scolastico Liceo Scientifico “A. Gatto”Agropoli, Elvira Lo Bascio Milano, presidente A.U.S.E.R. di Agropoli e del P.N.C.V.D., Giordano Lupi, Editore del “Foglio Letterario”, e Domenico Chieffallo, storico.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©