Provincia / Salerno

Commenta Stampa

Agropoli, Mediterraneo Video Festival


Agropoli, Mediterraneo Video Festival
20/09/2013, 10:57

AGROPOLI - Seconda  giornata per la XVI edizione del Mediterraneo Video Festival in corso di svolgimento ad Agropoli.
Ad aprire il nuovo appuntamento in programma domani, 21 settembre 2013, con la rassegna documentaristica, sono gli “Itinerari del Festival” che vedranno come tappa del Festival Rocca Cilento, nello splendido scenario di Palazzo Verrone sede di una originalissima mostra sulla liuteria storica del Mezzogiorno ed in particolare sulla chitarra battente a cura di Ciro Caliendo che sarà inaugurata alle ore 11,00. A seguire Transiti in Marocco a cura di Giovanna Napolitano, il fascino delle ambientazioni marocchine raccontate da una scrittrice/viaggiatrice d’eccellenza.
Tra i film  in programma in sala per la seconda giornata del Festival: 
Just Play di Dimitri Chimenti, (Italia/Francia/Palestina)
Il film esplora le speranze, i punti di vista e le vite di uomini, donne e bambini che della musica fanno un mezzo di libertà e di liberazione.
Jazzta Prasta Or Wich Are The Bulgarian Notes di Andrey Slabakov (Bulgaria), documentario sulla musica bulgara  di un virtuoso della fisarmonica Martin Lubenov e la sua carriera dal piccolo villaggio di zingari per i teatri di Vienna e del mondo.
Il Lupo Sul Tamburo, Un Viaggio Tra I Musicisti Kazaki di Nello Correale, (Italia)
Un viaggio alla scoperta del Kazakistan, della sua musica e dei suoi straordinari cantanti e strumentisti  in compagnia del compositore italiano Carlo Siliotto.
Per gli incontri d’autore il festival ospita Marco Missano autore di spot pubblicitari e di videoclip che hanno ottenuto riconoscimenti in campo nazionale e internazionale, tra gli altri “Welcome to Babylon” degli A Toys  Orchestra (Premio speciale Medfest 2013).
Per la sezione Finestre sul mondo il Marocco  è protagonista con un ospite d’eccezione  il Maestro  Jamal Ouassini  che ha collaborato tra gli altri con Alfio Antico, , Mauro Pagani, Mouna, Franco Battiato Igor Polesitzkij, Moni Ovadia , che presenterà il film Tambours Battant di Izza Genini (Marocco).

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©