Provincia / Salerno

Commenta Stampa

Agropoli, Pino Aprile al Settembre Culturale


Agropoli, Pino Aprile al Settembre Culturale
20/09/2012, 10:17

Il “meridionalista” più seguito in Italia ospite del Settembre Culturale, in corso di svolgimento al Castello Angioino Aragonese di Agropoli. Il giornalista e scrittore Pino Aprile, dopo il successo di “Terroni” presenterà domani, venerdì 21 settembre alle ore 19, il suo ultimo lavoro “Giù al Sud. Perché i terroni Salveranno l’Italia” (Edizioni Piemme). Sarà introdotto dallo storico agropolese Domenico Chieffallo.

 

 

Il libro

 

GIU’ AL SUD

Perché i terroni salveranno l’Italia

 

“Mai ho viaggiato a Sud come in questi ultimi due, tre anni, e ogni volta mi sorprendo a fare il conto di quanto non ne so e di quanto si possa percepire, di intenso, profondo, senza riuscire a cogliere appieno il senso dell’insieme. Ho pensato che fosse più corretto raccontare le tappe del mio viaggio, senza ricorrere ad artifici che le facessero diventare parte di una narrazione unica. Ma questo paesaggio narrativo comunque parla, e sapere di noi, chiunque noi siamo, ovunque siamo, è opera collettiva. Questo libro è il mio mattone (termine disgraziatissimo per un libro) per il muro della casa che si costruisce insieme. Il Sud non ha voce, o voci piccole e sparse, ed è possibile che gli stessi protagonisti non percepiscano quanto siano parte di un tutto, forse decisivo. Mentre tutti guardano al Nord, ricco e potente, alle loro spalle, al Sud, credo stia nascendo l’Italia di domani. Un’Italia migliore.” Cosa succede dove sembra che non stia succedendo nulla? Nelle regioni più dimenticate, comela Calabriache pare esistere soltanto per la criminalità e la ‘ndrangheta? Invece, forse, è proprio li che si prepara il futuro. Un viaggio a tappe nel Sud, dove ogni esperienza parla per sé e di sé ma, tutte insieme, riescono a disegnare un paesaggio narrativo intenso e unico.

 

 

PINO APRILE

Giornalista e scrittore, pugliese residente ai Castelli Romani, ha lavorato per anni a Milano. E’ stato vicedirettore di Oggi e direttore di Gente. Per la televisione ha lavorato con Sergio Zavoli all’inchiesta a puntate “Viaggio nel Sud” e al settimanale di approfondimento del Tg1, Tv7. Il suo libro precedente,  Terroni, è stato il volume di saggistica più venduto del 2010. Pino Aprile è diventato il giornalista “meridionalista” più seguito in Italia, un vero fenomeno che, nelle parole dei suoi lettori, “ha ridato voce e dignità al Sud”. “Terroni” verrà pubblicato anche in America e diffuso nelle università americane. Per Piemme ha scritto anche Il trionfo dell’Apparenza, sui falsi miti di questo inizio di secolo, Elogio dell’imbecille ed  Elogio dell’errore, accolti con successo e tradotti in molti paesi.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©