Provincia / Salerno

Commenta Stampa

Agropoli, protocollo di intesa tra Comune e “Fondazione Matteo e Claudina De Stefano”


Agropoli, protocollo di intesa tra Comune e “Fondazione Matteo e Claudina De Stefano”
12/07/2012, 09:07

Firmato un protocollo di intesa tra l’amministrazione comunale di Agropoli e la Fondazione “Matteo e Claudina De Stefano”, istituzione senza scopi di lucro che opera nel sociale in chiave di sussidiarietà sul territorio del Cilento.

La Fondazione, nell’ambito delle sue finalità, intende infatti avviare un'attività di sportello per la consulenza sociale, educativa, psicologica e relazionale in favore delle famiglie del territorio avvalendosi della consulenza e supervisione del Consultorio Familiare dell’Istituto G.. Toniolo di Studi Superiori - Ente fondatore dell’Università Cattolica del Sacro Cuore.

«L’amministrazione comunale di Agropoli – spiega il sindaco Franco Alfieri - ha individuato nel progetto un significativo strumento di sviluppo e potenziamento della programmazione sociale del territorio e ha messo a disposizione i locali dell’Oratorio Giovanni Paolo II, di recente ristrutturato, per l’attuazione delle attività».

La prof.ssa Barbara de Stefano, presidente della Fondazione, e il Dott. Domenico Costantino, direttore del Consultorio dell’Istituto Toniolo, evidenziano «lo spirito di solidarietà che ha sostenuto l’iniziativa e si augurano che lo sportello per le famiglie di Agropoli diventi una risorsa utile per la popolazione, con particolare riferimento a quelle più svantaggiate».

«E’ necessario - sottolineano - costruire una integrazione con altri servizi pubblici e organizzazioni del terzo settore presenti sul territorio. Infatti, la qualità dei servizi offerti è fortemente connessa alla capacità di appassionarsi alla ricerca dialogica di interventi integrati, in un processo che coinvolga i diversi soggetti in gioco».

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©