Provincia / Caserta

Commenta Stampa

Operazione anti-droga dei carabinieri della locale stazione

Ailano, nascondeva eroina e cocaina: fermato un 40enne

Sequestrati anche 110 euro in contanti, ora è ai domiciliari

.

Ailano, nascondeva eroina e cocaina: fermato un 40enne
04/01/2014, 09:33

AILANO - Nell’ambito di servizi straordinari di controllo del territorio, finalizzati in modo particolare alla repressione del sempre più dilagante fenomeno di spaccio di sostanze stupefacenti, i carabinieri della stazione di Ailano hanno fermato, in flagranza di reato, un 40enne. Ma procediamo con ordine. I militari della stazione del piccolo centro dell’Alto Casertano, durante un’operazione di controllo del territorio, nella cosiddetta località “quattro venti”, hanno arrestato in flagranza per il reato di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti Roberto Rega, 40enne, originario di Sant’Angelo d’Alife, altro piccolo centro dell’Alto Casertano. L’uomo, controllato a bordo dell’autovettura di sua proprietà, a seguito di una perquisizione personale, è stato trovato in possesso di sette involucri contenenti sostanze stupefacenti, e più precisamente del tipo “eroina” e “cocaina”, per un peso complessivo di cinque grammi, nonché di 110 euro in contanti, ritenuto, dai militari dell’Arma intervenuti, quasi certamente il provento dell’illecita attività di spaccio. Al termine della perquisizione personale, la sostanza stupefacente è stata sottoposta a sequestro mentre l’arrestato, dopo le formalità di rito presso la stazione dei carabinieri di Ailano, è stato tradotto presso la propria abitazione di Sant’Angelo d’Alife, dove resta sottoposto al regime degli arresti domiciliari in attesa delle disposizioni della competente autorità giudiziaria.

Commenta Stampa
di Emilio di Cioccio
Riproduzione riservata ©

Correlati