Provincia / Caserta

Commenta Stampa

Al Frantoio Ducale si assaggiano gli oli tifatini


Al Frantoio Ducale si assaggiano gli oli tifatini
30/03/2011, 17:03

Castel Morrone : Ha riscosso un grande successo tra le colline tifatine il concorso denominato “L’Olio di casa mia” organizzato dalla Regione Campania attraverso lo STAPA-CePICA di Caserta e le Condotte Slow Food di Caserta, Massico-Roccamonfina, Matese e Volturno, in collaborazione con il Comune di Camigliano, con il patrocinio della Provincia di Caserta e dell’Associazione dei Comuni Virtuosi. Infatti come confermato dallo stesso Assessore all’Agricoltura Michele Di Fonzo sono stati consegnati oltre 12 campioni di olio provenienti dalle colline tifatine morronesi, che difatti hanno dato al comune amministrato da Pietro Riello la palma d’oro in questa speciale e particolare classifica. Un interessamento alla tematica oggetto del concorso che ha spinto la Regione Campania e nello specifico lo Stapa CePica di Caserta ad organizzare per domani 31 Marzo (oggi per chi legge) alle ore 18.00 presso le sale del “Frantoio Ducale” sito nella frazione Casale di Castel Morrone, una preselezione al concorso. Degli assaggiatori di olio della Condotta Slow Food di Caserta daranno il loro giudizio e faranno una scrematura sui campioni di olio pervenuti nell’ambito del Concorso “L’Olio di Casa Mia”. Viva soddisfazione per l’evento è stato espresso a tal proposito dal delegato all’agricoltura Michele Di Fonzo il quale ha affermato “la manifestazione che si è organizzata con lo Stapa CePica di Caserta ha un carattere divulgativo ed educativo sia per i coltivatori e sia per proprietari dei frantoi oleari presenti in paese. Un concorso che ha avuto un buon successo in paese e che ci ha visto come primo comune in provincia di Caserta per numero di campioni presentati.” Dunque un incontro che si preannuncia alquanto interessante e particolare quello in programma al “Frantoio Ducale”.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©