Provincia / Torre del Greco

Commenta Stampa

Faccia a faccia tra giovani e tecnici del settore

Al Teatro dell'Arte dibattito sul futuro della cultura italiana

Presnete l'Ocpg e il vicesindaco Rosario Rivieccio

Al Teatro dell'Arte dibattito sul futuro della cultura italiana
26/03/2011, 13:03

TORRE DEL GRECO - Ripianare i tagli allo spettacolo traendoli dalle spese in benzina. La decisione del governo italiano di aumentare di due centesimi il prezzo della benzina per ridare aiuti economici allo spettacolo italiano è diventato elemento di discussione negli ultimi giorni. L’argomento è stato fulcro di dibattito anche a Torre del Greco, dove In occasione dello sciopero generale di tutto il settore della produzione culturale e dello spettacolo, in programma ieri, si è discusso delle decisioni statali al Teatro dell’Arte. Dinanzi ad un pubblico giovanile, composto tra gli altri da numerosi artisti locali, nelle sale di via Primo Maggio si è tenuto l’incontro dal titolo “La tutela del lavoro artistico al tempo della crisi” affrontando i temi di aiuti al’arte e nuove vie per l’autofinanziamento con l’Osservatorio Comunicazione Partecipazione e culture Giovanili della Regione campania. Presente, per l’occasione, anche Niko Mucci, rappresentante del movimento lavoratori e lavoratrici dello spettacolo, che ha spiegato ai presenti i parametri tecnici con cui cambierà il contratto di lavoro. E’ stata anche l’occasione per vedere all’opera alcuni artisti torresi, tra cui i luna janara e i blus’ 70, e per incontrare l'amministrazione comunale torrese, nella figura del vicesindaco Rosario Rivieccio che, in carica al Comune con delega alla cultura, ha espresso parere favorevole all'iniziativa dicendosi "vicino ai giovani e al mondo della cultura locale".

Commenta Stampa
di Salvatore Formisano
Riproduzione riservata ©