Provincia / Caserta

Commenta Stampa

Blitz dei carabinieri della compagnia di Piedimonte Matese

Alife, rubava il gasolio dalle Poste: in manette 35enne

Indagini in corso per furti analoghi verificatisi di recente

.

Alife, rubava il gasolio dalle Poste: in manette 35enne
02/01/2013, 11:50

ALIFE - Carabinieri della Compagnia di Piedimonte Matese mobilitati anche a Capodanno, per garantire sicurezza e tranquillità a cittadini e vacanzieri che hanno trascorso questo periodo di feste nel territorio matesino. Le attività dell’Arma si sono concentrate in particolare sul contrasto ai quei fenomeni di criminalità diffusa che provocano maggior allarme sociale, come i furti e le rapine. Proprio per furto aggravato è finito in manette Gennaro Natale, 35enne di Qualiano, con a carico numerosi precedenti di reati contro il patrimonio e la persona. Il pregiudicato è stato sorpreso la notte di Capodanno mentre, con l’utilizzo di una pompa elettrica, stava asportando da un serbatoio ubicato all’interno dell’Ufficio Postale di Alife, circa duemila litri di gasolio che sarebbero serviti per alimentare l’impianto di riscaldamento della struttura stessa. Nella circostanza, oltre all’attrezzatura utilizzata per commettere il furto, sono finiti sotto sequestro un furgone e due cisterne che erano a bordo, già quasi piene del gasolio asportato. La refurtiva è stata interamente recuperata, mentre il 35enne è stato trasferito presso le camere di sicurezza dell’Arma in stato di arresto. Sono ora in corso ulteriori indagini per accertare se l’arrestato sia coinvolto in altri furti analoghi verificatisi recentemente tra Piedimonte, Alife ed altri comuni limitrofi, e se lo stesso si sia avvalso della collaborazione di qualche complice. Già nel periodo precedente alle festività natalizie, due 40enni di Piedimonte Matese, finirono nei guai per il reato di ricettazione, in quanto furono trovati in possesso di venti fusti contenenti oltre mille e cinquecento litri di gasolio di provenienza furtiva.

Commenta Stampa
di Emilio di Cioccio
Riproduzione riservata ©