Provincia / Caserta

Commenta Stampa

E intanto si indaga sul nesso tra allergie e inquinamento

Allarme allergie, appello dei medici alla prevenzione

Donato Leonetti: 'I bambini sono i più colpiti'

.

Allarme allergie, appello dei medici alla prevenzione
26/11/2012, 12:21

CASERTA - Pochi specialisti allergologi sul territorio e scarsa prevenzione da parte dei pazienti. Sono alcuni degli ostacoli  da superare secondo la Società italiana specialisti allergologi italiani che ha raccolto dati impressionanti : i pazienti allergici su tutto il territorio nazionale rappresentano il 30% della popolazione. ‘L’autunno e l’inverno – spiega il dottor Donato Leonetti, specialista allergologo -  sono le stagioni ideali per prevenire l’insorgenza delle allergie’. Da qui la campagna informativa per invitare i soggetti a rischio a sottoporsi ai test per individuare le cause e prevenire le forme più acute. Sul tema si è tenuto in città anche un congresso per fare luce sul possibile nesso esistente tra l’inquinamento ambientale e le varie patologie (asma, rinite e non solo) diffuse sul territorio.  ‘L’obiettivo di questo incontro – spiega Leonetti – era proprio quello di diffondere una cultura medica incentrata sullo studio delle cause e orientata ad affrontare le patologie allergico-respiratorie con un approccio multidisciplinare per garantire al paziente allergico la migliore cure possibile’.

Commenta Stampa
di Daniela Volpecina
Riproduzione riservata ©