Provincia / Torre del Greco

Commenta Stampa

Folla di giovani all’inaugurazione della manifestazione

All’istituto Pantaleo parte il Meeting degli Studenti


All’istituto Pantaleo parte il Meeting degli Studenti
25/05/2010, 15:05

TORRE DEL GRECO - Con il rito dell’alzabandiera è partita all’istituto tecnico Eugenio Pantaleo la terza edizione del Meeting degli Studenti. L’On. Giovanna Petrenga della commissione Difesa della Camera dei Deputati ha dato inizio, con il dirigente scolastico Carlo Ciavolino,  alle varie attività formative che per una settimana vedranno impegnati migliaia di giovani su tematiche che spaziano dai problemi dell’ambiente a quelli della giustizia e della legalità.
Rivolgendosi ai giovani, l’On. Petrenga ha sottolineato il suo impegno quotidiano come rappresentante delle istituzioni nel favorire e appoggiare con forza ogni iniziativa legislativa che vada nella direzione dei giovani e degli studenti. “Conoscere i loro problemi, saperli interpretare, capire le loro istanze, porsi di fronte al loro futuro, deve essere lavoro e impegno prioritario di chi regge la cosa pubblica ed è chiamato a dare risposte concrete”, ha affermato l’On. Petrenga nel suo intervento, che si è concluso con “l’auspicio ai giovani che si lascino alle spalle ogni chimera eccessivamente consumistica, stando attenti alla loro formazione, che trova nella scuola il luogo della migliore realizzazione”.
“I giovani hanno sempre apprezzato questo tipo di attività che li mette a confronto su temi e problemi della società civile”: ha sottolineato il preside Ciavolino, che conclude: “E’ un’attività originale e allo stesso tempo molto efficace che ha ricevuto il plauso del Presidente della Repubblica, Giorgio Napolitano e di istituzioni ai vari livelli. Il meeting ha voluto ricordare un appuntamento molto importante, l’epopea risorgimentale e garibaldina che ha portato, nel 1860, centocinquanta anni fa, all’Unità d’Italia. Gran parte della manifestazione è stata dedicata a questo anniversario”. Fino a venerdì in programma dibattiti, tavole rotonde e spettacoli.

Commenta Stampa
di Antonella Losapio
Riproduzione riservata ©