Provincia / Napoli

Commenta Stampa

Altieri (Cisl Fp Napoli)- Personale da riorganizzare

La Giunta de Magistris fino ad ora dove è stata?

Altieri (Cisl Fp Napoli)- Personale da riorganizzare
26/06/2013, 14:53

“Leggiamo con molto stupore le dichiarazioni rese dall’amministrazione de Magistris alla stampa in seguito alla Commissione Personale, tenutasi ieri a Palazzo San Giacomo in merito alla riorganizzazione della macchina comunale.” Dichiara Salvatore Altieri, Segretario Responsabile Cisl Fp Area metropolitana Napoli.

 

“Siamo contenti che l’Assessore Moxedano sia d’accordo con la nostra linea sindacale sull’incentivazione dei dipendenti meritevoli, ma forse non è a conoscenza della piattaforma anche sulla divisione del fondo incentivante presentata proprio dalla parte pubblica nella ultima delegazione trattante.

L’amministrazione ha, infatti, diviso il fondo aziendale senza fare riferimento a quali siano gli obiettivi da raggiungere e, dunque, quali i progetti da attivare ed i servizi da garantire, anche rispetto alla turnazione del personale.

 

Non vorremmo assistere di nuovo alla gestione e alla riorganizzazione del Comune di Napoli fatta solo ed esclusivamente da frasi ad effetto.

 

Così come quando si fa riferimento, nelle dichiarazioni, alle selezioni interne come elemento di accrescimento delle professionalità, ma sulle quali l’amministrazione comunale non dà alcuna garanzia.

 

Tra l’altro non ci sentiamo affatto di condividere l’attacco mosso alle Municipalità che devono garantire i reali servizi ai cittadini con un uso di risorse certamente esiguo.

Basti ricordare, come avevamo già denunciato alcuni mesi fa, che a fronte di 170mila euro di straordinari spesi al mese,   a tutte e dieci le municipalità vengono assegnate solo poche migliaia di euro di tale budget.

 

Quello che proponiamo all’amministrazione de Magistris è una responsabile programmazione dei servizi e dei progetti, una produttività seria e reale che al momento risulta invece inesistente.” Conclude il Segretario

 

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©