Provincia / San Giorgio

Commenta Stampa

Alunni dell’istituto De Filippo San Giorgio incontrano gli artificieri


Alunni dell’istituto De Filippo San Giorgio incontrano gli artificieri
19/11/2013, 15:10

SAN GIORGIO A CREMANO – Grazie al progetto “Educazione alla legalità”, gli allievi dell’istituto comprensivo De Filippo di via Cavalli di Bronzo hanno incontrato gli artificieri dei Carabinieri di Napoli. All’iniziativa, supportata dall’assessore alla Scuola e all’Infanzia, Luciana Cautela, erano presenti il dirigente scolastico ed il maresciallo capo Di Candio della stazione dei carabinieri di San Giorgio. L’incontro si è svolto nella palestra della scuola e, visto l’avvicinarsi delle feste natalizie con relativa cattiva abitudine ad accendere petardi, il fulcro centrale della giornata è stata la spiegazione della pericolosità dei fuochi d’artificio.
A tener viva l’attenzione degli studenti, i carabinieri presenti hanno proiettato video ed effettuato dimostrazioni pratiche. “Gli articoli pirotecnici e i fuochi d’artificio non utilizzati in modo corretto sono molto pericolosi poiché mettono a repentaglio l’incolumità di chi ne fa uso e di chi assiste alla loro accensione. – hanno spiegato - Purtroppo ragazzi e bambini, in particolare, sono i più colpiti dalle esplosioni, perdendo spesso dita delle mani o addirittura gli occhi. Per questi motivi bisogna informare i ragazzi sulla pericolosità e sul corretto uso dei fuochi, ricordando però che si può festeggiare il nuovo anno anche senza botti o con piccoli e semplice giochi di luce non pericolosi in tutta sicurezza godendosi il momento con i propri cari”. Al termine dell’incontro, gli allievi hanno ringraziato le forze dell’ordine intervenute dimostrando entusiasmo per le informazioni acquisite.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©