Provincia / Giugliano

Commenta Stampa

“Una città per l’Alzheimer”: il progetto dell’Asl Na2 Nord

Alzheimer: parte la campagna di sensibilizzazione


Alzheimer: parte la campagna di sensibilizzazione
10/06/2010, 15:06

Giugliano (Na)- L’Alzheimer, forma di demenza più diffusa in tutti i Paesi occidentali, è in aumento a causa del progressivo invecchiamento della popolazione.  La patologia, che ruba la mente alle persone e il cuore ai loro familiari, è nota anche per le conseguenze socio-sanitarie.

A conquistare la maglia nera è la regione Campania, che conta 50mila vittime della malattia, di cui circa 10mila solo nella provincia di Napoli.

Prosegue, intanto, su tutto il territorio la campagna nazionale “Una città per l’Alzheimer”, finalizzata ad incentivare il ricorso all’uso delle terapie farmacologiche più efficaci e degli interventi riabilitativi e a creare un supporto per i pazienti e i loro familiari.

La campagna di sensibilizzazione approderà sabato 19 a Giugliano, in provincia di Napoli, con l’obiettivo di diffondere tutte le informazioni utili sulla malattia.

All’incontro parteciperanno Pasquale Bove, Sub Commissario Sanitario ASL NA2 Nord; Filomena Argenzio, Direttore Sanitario Distretto n. 37 ASL NA2 Nord; Giovanni Pianese Sindaco del Comune di Giugliano; Aniello Cecere, Presidente COMEF (Cooperativa Medici Medicina Generale); Feliciano Smarrazzo, Presidente Cooperativa Novella Aurora. Gli interventi saranno introdotti da Marco Trabucchi del Gruppo di Ricerca Geriatrica, Brescia, Presidente Associazione Italiana Psicogeriatria; relazionerà  Mario Delfino, Assessore Politiche Sociali Comune di Giugliano, Patrizia Bruno, Geriatra UVA Distretto n. 37 ASL NA2 Nord. Modererà la Giornalista RAI Valeria Capezzuto.

Si tratta di un’iniziativa importante a favore degli ammalati e delle loro famiglie; l’intento è rallentare il decorso della malattia e migliorare gli spazi di autonomia dei pazienti.

Commenta Stampa
di Tiziana Casciaro
Riproduzione riservata ©