Provincia / Napoli

Commenta Stampa

Ambrosino, il sindaco fermi le decisioni sul sito di trasferenza


Ambrosino, il sindaco fermi le decisioni sul sito di trasferenza
11/02/2011, 16:02

Il primo cittadino fermi le sue decisioni. Abbia la sensibilità e il coraggio di relazionare in consiglio comunale. Ho chiesto ufficialmente al presidente del consiglio comunale, Leonardo Impegno, di convocare subito una seduta dell'assemblea cittadina sul sito di trasferenza dei rifiuti in modo che siano i consiglieri comunali a decidere dove realizzare l'impianto.
Il sindaco Iervolino si accanisce ancora una volta su Scampia. Infierisce, senza alcuna pietà sulla periferia nord della città, un territorio martoriato dalla criminalità e dal degrado urbanistico e sociale causato dalla sua parte politica nel corso dei decenni passati.
É da assassini politici indicare questo territorio come destinatario di ulteriore degrado, stavolta un sito di trasferenza di rifiuti che, sappiamo bene, sarà una vera e propria mini discarica nel cuore degli agglomerati urbani.
Dopo il recente annuncio ufficiale della realizzazione del villaggio Rom da sette milioni di euro a via Perillo, che si aggiungerà al campo autorizzato e a quelli abusivi già esistenti, la realizzazione di un area dove allocare tonnellate di monnezza, farebbe piombare l'area nord di Napoli nella ghettizzazione più estrema possibile.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©