Provincia / Napoli

Commenta Stampa

Anche Mugnano ha il suo Palazzetto dello Sport


Anche Mugnano ha il suo Palazzetto dello Sport
16/02/2011, 15:02

Finalmente la palestra della Scuola Filippo Illuminato potrà essere utilizzata dagli alunni e dalle società sportive del territorio. Anche Mugnano ha da oggi un palazzetto dello sport. Si è svolto questa mattina un sopralluogo effettuato dal Sindaco Giovanni Porcelli in compagnia dell'Assessore allo Sport Antonio Miluccio e della Dirigente dell'Istituto Maria Rosaria Scarola.

Durante la visita l'Assessore ha mostrato le migliorie apportate alla struttura ed in particolare le nuove attrezzature sportive come i canestri per le il basket e le reti per la pallavolo nonché gli interventi per garantire la pratica sportiva in piena sicurezza.

Grande soddisfazione per il Sindaco Giovanni Porcelli che così afferma: - "In poco tempo siamo stati capaci di dare una palestra funzionante alla scuola ma soprattutto di dare una struttura sportiva all' intera città perché, grazie ad un protocollo di intesa fatto con la scuola, questo impianto sarà al servizio di tutte le altre associazioni presenti sul territorio e che, fino ad oggi si sono accampate in luoghi e palestre di fortuna, e che purtroppo in genere sono mal funzionanti per i bambini che fanno sport".

La Dott. Maria Rosaria Scarola, portavoce dell'Istituto, esprime il proprio entusiasmo per la conclusione dei lavori e per la realizzazione del palazzetto dello sport nel quale oggi è finalmente possibile svolgere le varie attività curriculari pomeridiane che prevedono l'impegno dei ragazzi nelle varie discipline sportive.

L'Assessore Miluccio ha invece teso a sottolineare la possibilità, dalle prossime settimane per le associazioni sportive del territorio, di poter utilizzare la palestra. "La ristrutturazione e l'allestimento del palazzetto dello sport erano i principali obiettivi a cui mirava questa amministrazione. Adesso ovviamente con il campo di basket e di pallavolo è possibile realizzare lo svolgimento delle attività sportive, aperte anche a società terze".

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©