Provincia / Napoli

Commenta Stampa

Emergenza rifiuti a Napoli

Appello ai napoletani: Rispoli, no ad atti inciviltà

Lettera aperta del presidente del consiglio provinciale

Appello ai napoletani: Rispoli, no ad atti inciviltà
28/12/2010, 17:12


NAPOLI - "Faccio appello ai napoletani affinché la notte di capodanno siano evitate manifestazioni d'inciviltà che potrebbero pregiudicare la già grave situazione generata dall'emergenza rifiuti". E' quanto ha dichiarato il presidente del consiglio provinciale, Luigi Rispoli, in una lettera aperta ai cittadini della provincia di Napoli. "Nel fare gli auguri ai napoletani, anche a nome di tutto il consiglio provinciale - ha proseguito Rispoli - invito tutti a provare quest'anno ad avere comportamenti adeguati alla gravità della situazione che stiamo vivendo". "Il 31 dicembre saranno puntate su Napoli le telecamere di tutto il mondo - ha aggiunto il presidente del consiglio provinciale - sicuramente scene quali quelle che in anni passati ci hanno visto come quelli che buttano di tutto dalle finestre potrebbero aggravare l'immagine negativa che sta dando il nostro territorio oltre che, naturalmente, pregiudicare la già drammatica situazionale della gestione raccolta rifiuti". "Invito inoltre i napoletani - ha concluso Rispoli nella sua nota - ad evitare fuochi d'artificio vietati e pericolosi facendo in modo che almeno quest'anno la città non rientri ai primi posti nella drammatica classifica degli infortuni".

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©