Provincia / Napoli

Commenta Stampa

Architetti: Massimo Pica Ciamarra guida lista 'Riordina'

Ordine piùefficiente per innovare professione

Architetti: Massimo Pica Ciamarra guida lista 'Riordina'
14/06/2013, 16:31

NAPOLI - L'architetto napoletano Massimo Pica Ciamarra guiderà la lista "Riordina" per il rinnovo del Consiglio dell'Ordine degli Architetti P. P. C. di Napoli e provincia per il quadriennio 2013-2017. Le candidature sono state ufficializzate questa mattina.

 

"La lista Riordina - spiega Pica Ciamarra - nasce da un percorso innovativo e trasparente che ha fatto della discussione e del confronto la premessa e il metodo futuro per attuare le istanze di un cambiamento non più rinviabile. Siamo convinti che le idee siano essenziali, ma che contino anche le persone: per questo la lista è composta da professionisti di varia età e formazione, disposti ad impegnare intelligenza, energie e tempo per realizzare un programma che punta ad innovare l'Ordine e, con esso, Napoli- Città metropolitana”.

Nato a Napoli nel 1937, Massimo Pica Ciamarra è tra i soci fondatori di IDIS - Istituto per la diffusione e valorizzazione della cultura scientifica; membro del Committee '30 - Council of Tall Building and Urban Habitat Lehight Universitiy - Pennsylvania, USA; Socio onorario dell'Istituto Nazionale di Bioarchitettura. E' stato vicepresidente dell'Istituto Nazionale di Architettura. È Professor dell’International Academy of Architecture e dal 2006 direttore del Carrè Bleu, feuille internatinale d’architecture / Paris. Tra le sue opere a Napoli, il Palazzo di Giustizia, la Facoltà di Scienze ed Economia a Monte Sant'Angelo, i restauri del Palazzo Corigliano e del  Palazzo Mascabruno a Portici, le Torri Enel, l’Istituto Motori  del CNR, Città della Scienza.

La lista Riordina include, Giuliana Andretta, Andrea Auletta, Francesco Felice Buonfantino, Gerardo Maria Cennamo, Mauro Chiesi, Guido De Martino (architetto iunior - sezione B), Riccardo Florio, Anna Fresa, Giancarlo Graziani, Alessandro Gubitosi, Salvatore Iervolino, Michele Papa, Renata Picone, Giuseppe Michele Rubino.

Il programma della lista è disponibile sul sito www.riordina.it

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©