Provincia / Napoli

Commenta Stampa

Area Vesuviana, siglato il patto dei Sindaci per salvare l'ambiente


Area Vesuviana, siglato il patto dei Sindaci per salvare l'ambiente
11/03/2011, 14:03

Aperte le candidature al progetto “Life Plus”, finanziato dalla Commissione Europea, i Sindaci dei Comuni di Pompei, (Comune Capofila), Sant'Antonio Abate, Santa Maria La Carità, Casola, Pimonte e Lettere hanno siglato un patto per accedere ai fondi.
Il “Life-Plus si articola in tre aree del programma: Natura e biodiversità; Politica e governance ambientali; Informazione e comunicazione.
Il budget complessivo del bando ammonta ad oltre 267 milioni di euro, di cui almeno il 50% è assegnato a misure di sostegno alla conservazione della natura e della biodiversità.
Life-plus concorre all'attuazione del sesto programma di azione in materia di ambiente, contribuendo a migliorare la qualità dell'ambiente; a stabilizzare le concentrazioni dei gas serra; a tutelare, conservare, ripristinare e migliorare il funzionamento dei sistemi naturali, degli habitat naturali e della flora e fauna selvatiche; a promuovere una migliore gestione delle risorse e dei rifiuti; a elaborare approcci strategici per quanto riguarda la formulazione, l'attuazione e l'integrazione delle politiche.
La scadenza per la presentazione delle proposte è stata fissata al 18 luglio, è per arrivare preparati al traguardo che, i sindaci dei sei comuni, hanno unito forze e competenze.
“La tutela dell'ambiente, considerando la vastità del territorio su cui andiamo ad intervenire – hanno detto i Sindaci in conferenza stampa – è maggiormente efficace se affrontata integrando azioni sinergiche. Noi sappiamo che il miglioramento delle condizioni ambientali risulta essere un fattore chiave per lo sviluppo economico e sociale per i territori in crisi occupazionale”.
La sinergia tra i sei Comuni nasce dall'esigenza di un approfondimento strategico sulla tematica pubblica dell'ambiente con azioni connesse, relative all'analisi e integrazione di idee, progetti e investimenti, come contemplati nei programmi 2007-20013: “Life Plus”, Feasr, Fers, Fse e Fas e altri fondi o programmi finanziati e gestiti specificatamente dalla Commissione Europea, dalla Regione Campania e dal Ministero dell'Ambiente.
I Sindaci e delegati intervenuti: di Pompei Claudio D'Alessio, di Sant'Antonio Abate Antonio Varone, di Casola Domenico Peccerillo, assessore di Lettere Angelo Della Marca, assessore Pasquale Alfano e il consigliere Benito Elefante di Santa Maria La Carità, il vicesindaco di Pimonte Raffaele Gargiulo.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©