Provincia / Caserta

Commenta Stampa

Operazione disposta dalla Dda di Roma, diversi i sequestri

Armi e droga da Frosinone a Caserta, 26 arresti dell’Arma

Smantellata organizzazione attiva tra il Lazio e la Campania

.

Armi e droga da Frosinone a Caserta, 26 arresti dell’Arma
07/06/2013, 12:54

CASERTA - E’ partita alle prime luci dell’alba di oggi, coordinata dalla Direzione Distrettuale Antimafia di Roma e dalla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Frosinone, una maxi-operazione dei carabinieri che ha portato all’esecuzione di ventisei ordinanze di custodia cautelare e di dodici perquisizioni domiciliari. Smantellata dai carabinieri del comando provinciale di Frosinone, che si sono avvalsi anche del contributo dei diversi comandi provinciali competenti, un’associazione per delinquere specializzata nel traffico di cocaina ed hashish, oltre che nel traffico di armi, tra le province di Frosinone, Latina, Roma, Napoli e Caserta. La vasta operazione, come si diceva, si è conclusa con l’esecuzione di 26 provvedimenti di custodia cautelare e 12 perquisizioni domiciliari nei confronti di altrettanti soggetti ritenuti dagli investigatori affiliati all’organizzazione criminale. Sono stati impiegati all’incirca 200 carabinieri dei reparti territorialmente competenti, 60 autovetture e due unità cinofile altamente specializzate nella ricerca di droga ed armi. Nel corso dell’operazione dai militari dell’Arma sono stati rinvenuti e sequestrati: cocaina ed hashish, bilancini di precisione, materiale atto al taglio ed al confezionamento delle dosi da piazzare al dettaglio nonché materiale documentale attestante l’illecita attività.

Commenta Stampa
di Emilio di Cioccio
Riproduzione riservata ©