Provincia / Torre del Greco

Commenta Stampa

Dopo sei anni di dure battaglie

Arriva lo stop per la costruzione del depuratore


Arriva lo stop per la costruzione del depuratore
12/01/2011, 15:01


TORRE DEL GRECO - Arriva lo stop alla costruzione del depuratore di Torre del Greco. Nuovo capitolo scritto in merito all’ installazione del depuratore  di Villa Inglese a Santa Maria la Bruna infatti, essendo  scaduta la licenza per costruirlo, è arrivato lo stop ai lavori, ci si interroga ora su quali saranno le prossime mosse da parte dei protagonisti di questa vicenda.  Anita Sala, consigliere regionale dell’Italia dei Valori, che si è battuta in prima persona durante questi 6 anni di controverse vicende, ha dichiarato che questa è un’importante vittoria raggiunta grazie all’impegno di tanti, il consigliere  ha voluto inoltre ringraziare anche l’Assessore regionale all'Ecologia e Tutela dell'Ambiente  Giovanni Romano che si è impegnato per questo traguardo. “E’ comprensibile  che qualcuno sia ancora titubante e non ancora voglia festeggiare per non sortire ancora delusioni – afferma la Sala – infatti in questi anni sono state tante le prove che hanno dovuto affrontate mantenendo vigile l’attenzione – continua – ma devono stare tranquilli perché questa volta è quella definitiva.  Personalmente continuo con le mie battaglie la prossima sarà quella della salvaguardia ed il ripristino della dignità del sito archeologico di Pompei così come riuscire a trovare una soluzione alla vicenda  del popolo di Terzigno che continua a lottare per un diritto che gli è stato negato” ha concluso.

 

Commenta Stampa
di Simona Buonaura
Riproduzione riservata ©