Provincia / Caserta

Commenta Stampa

A fare la macabra scoperta è stato il padre

Aversa, ufficiale della Gdf trovato morto in caserma

Sotto choc familiari e colleghi del tenente 26enne

.

Aversa, ufficiale della Gdf trovato morto in caserma
11/02/2013, 09:56

AVERSA - Un ufficiale della Guardia di Finanza, in servizio al Gruppo di Aversa, il tenente Felice Stringile, 26enne, è stato trovato morto nel suo alloggio di servizio all’interno della caserma, in via Lenin. A trovare il corpo senza vita del giovane è stato il padre, che aveva provato a chiamarlo al cellulare, ma non era riuscito a mettersi in contatto con lui già dal giorno prima. Sul corpo non sono stati trovati segni di violenza, e c’erano nella stanza tracce di vomito e di altre sostanze. Al momento i carabinieri di Aversa che conducono le indagini, coordinati dal pm Barbara Correale della Procura di Santa Maria Capua Vetere, propendono per l’ipotesi di un malore. In ogni caso, è stata disposta l’autopsia sul cadavere per chiarire le cause del decesso. Stringile, originario di Pomigliano d’Arco, doveva sposarsi tra non molto tempo; la sua compagna infatti è incinta. La famiglia del giovane ufficiale è molto conosciuta a Pomigliano d’Arco: il papà Giacomo, noto dentista, la mamma, Francesca Palmese, funzionario della polizia municipale. La notizia ha fatto subito il giro tra amici, parenti e conoscenti. “Non crediamo al malore, non crediamo ad altri sospetti” sono le parole degli amici che si rincorrono su social network. Nel giugno scorso un altro finanziere del gruppo di Aversa, il 39enne Fabrizio Ferrara dell’unità cinofila, fu trovato morto per un colpo d’arma da fuoco all’esterno della caserma. Una vicenda su cui sono ancora in corso le indagini della magistratura; l’ipotesi è di omicidio volontario ma al momento non ci sono indagati. Stando ad alcune indiscrezioni, il militare avrebbe avuto accesso al luogo in cui era stato depositato diverso materiale sequestrato il giorno prima, ma dalle prime verifiche non mancherebbe nulla in caserma.

Commenta Stampa
di Emilio di Cioccio
Riproduzione riservata ©