Provincia / Area Flegrea

Commenta Stampa

Domenica si è conclusa la "Expo Navigare"

Bacoli, in campo per la pulizia del lago Miseno

Il sindaco: "Le associazioni sono il fiore all'occhiello"

Bacoli, in campo per la pulizia del lago Miseno
31/10/2011, 13:10

POZZUOLI (NA) - Una giornata all’insegna dell’associazionismo, del volontariato, del mare e della cultura. E’ ricco il menù di eventi offerto dalla città di Bacoli nella giornata di domenica 30 ottobre. La manifestazione è partita alle 8 con la seconda edizione di “Puliamo il Lago Miseno”, iniziativa che rientra in una serie di giornate ecologiche patrocinate dal comune di Bacoli nell’ambito di un programma finalizzato alla tutela dell’ambiente e del paesaggio. Associazioni ambientaliste e Diving locali hanno partecipato alla pulizia del Miseno rimuovendo tutti i rifiuti presenti in acqua e sulle sponde del lago. Rifiuti che una volta prelevati sono stati poi trasportati attraverso piccole imbarcazioni o zattere, differenziati e infine trasferiti per lo smaltimento. Un grosso impegno da parte di associazioni e volontari che il sindaco Bacoli Ermanno Schiano tiene a sottolineare « Le associazioni sono il fiore all’occhiello della città di Bacoli – dice - A loro va il nostro grande ringraziamento perchè è grazie al loro lavoro e a quello dei tanti volontari che riusciamo a colmare problemi che l’amministrazione da sola non riuscirebbe a risolvere. Ringrazio anche l’architetto Lucio Scotto di Vetta e l’assessore all’ambiente Giuseppe Scotto di Vetta per il grande impegno profuso». Assessore al ramo che spiega gli obiettivi dell’evento che vanno oltre la semplice pulizia del lago «Questa giornata ecologica fa parte di una serie di eventi indirizzati al risanamento ambientale – spiega Scotto di Vetta - Perché solo grazie ad esso si potrà avere uno sviluppo economico e sociale. E’ importante sensibilizzare e coinvolgere i cittadini per creare una nuova cultura». Ma la giornata di eventi è stata caratterizzata dal Reading itinerante “La porta dei sogni ingannevoli”, visita gratuita e lettura creativa del libro VI dell’Eneide di Virgilio – Giovani e cittadini leggono le gesta di Enea in 5 postazioni” in giro tra le bellezze archeologiche cittadine. «Questo evento rappresenta una tappa del percorso partito il 25 settembre volto alla promozione dei siti archeologici presenti sul territorio» spiega l’Assessore ai beni culturali Monica Carannante. Infine domenica è stata anche la giornata conclusiva della “Expo Navigare”, importante manifestazione nautica, apripista alle prossime World Series di Coppa America che si svolgeranno a Napoli nell’aprile 2012 e nel maggio 2013.

Commenta Stampa
di Tiziana Casciaro
Riproduzione riservata ©