Provincia / Area Flegrea

Commenta Stampa

Il sindaco: "Abbiamo gestito al meglio le criticità"

Bacoli, istituita l'unità di crisi locale permanente

Campi Flegrei in ginocchio per l'ondata di maltempo

Bacoli, istituita l'unità di crisi locale permanente
07/11/2011, 15:11

BACOLI (NA) - Nella giornata di oggi è stata formalizzata a Bacoli l’istituzione di un’unità di crisi locale permanente di Protezione Civile. L’ “UCL”, che fa capo direttamente al sindaco, verrà attualizzata sulla base delle specifiche criticità che si presenteranno. Ne faranno parte i dipendenti del comune di Bacoli i quali saranno chiamati a ricoprire le funzioni precedentemente assegnate. Intanto, a seguito della forte ondata di maltempo che ha flagellato i Campi Flegrei, in città non si sono registrate forti criticità. Sabato mattina il sindaco Ermanno Schiano aveva istituito un’unità di crisi coinvolgendo gli uomini del comando di Polizia Municipale, i funzionari dei settori “Lavori Pubblici” e “Visibilità” e i volontari del corpo di Protezione Civile. Il piano prevedeva il pronto impiego di circa 40 uomini e una decina di mezzi che dalle 6 di domenica hanno presidiato il territorio, piantonando le zone con maggiore criticità «Già da sabato mattina avevamo costituito un’unità di crisi sulla base dello stato di allerta diramato dalla Protezione Civile. Avevo firmato un ordine di servizio per avere la piena disponibilità di uomini in campo. Siamo riusciti a gestire al meglio le criticità anche grazie al grande lavoro messo in campo dai volontari della Protezione Civile Falco» ha spiegato il sindaco di Bacoli Ermanno Schiano. «Sapevamo di una forte precipitazione tra le 9.30 e le 10 e dall’alba e tra le varie azioni di prevenzione, dopo aver ripulito i punti ostruiti, abbiamo alzato le grate per consentire un maggiore flusso di acqua. Alcuni problemi si sono registrati in via Lungolago e via Giulio Cesare, ma sono prontamente rientrati» spiegano i responsabili del X e XXII settore Luigi Della Ragione e Giovanni Capuano. Soddisfazione è arrivata dalla Protezione Civile “Falco” che ha preso parte alle operazioni «C’è stata una buona e forte sinergia tra noi e il comune. Abbiamo fatto il possibile ottenendo buoni risultati» ha concluso il presidente Nunziante Lucci.

Commenta Stampa
di Tiziana Casciaro
Riproduzione riservata ©