Provincia / Benevento

Commenta Stampa

Ben Ali, seconda condanna: 15 anni per possesso di armi

Ritrovamenti nei palazzi di Sidi Dhrif e Cartagine

Ben Ali, seconda condanna: 15 anni per possesso di armi
04/07/2011, 19:07

TUNISI - Già condannato a 35 anni assieme alla moglie con l’accusa di appropriazione indebita allo Stato, Ben Ali è stato nuovamente condannato a quindici anni e mezzo. Questa volta l’accusa è relativa alla detenzioni di armi, stupefacenti e reperti archeologici. Le accuse sono state mosse in seguito al ritrovamento nei due palazzi presidenziali di Sidi Dhrif e di Cartagine, di un’ingente quantità di denaro, gioielli, armi e di sostanze stupefacenti. Il Tribunale di prima istanza di Tunisi lo ha annunciato oggi. All’ex capo di stato consegnata anche una multa di 108.000 dollari (pari a 54.000 euro) per la vicenda conosciuta come «palazzo di Cartagine». L'ex presidente tunisino Ben Ali prima della sentenza aveva definito il processo ''inesistente'' e frutto di una ''calunnia politica''.

Commenta Stampa
di Carmen Cadalt
Riproduzione riservata ©