Provincia / Benevento

Commenta Stampa

Benevento. Scarinzi: "La legge regionale sulle Brest Unit va migliorata"


Benevento. Scarinzi: 'La legge regionale sulle Brest Unit va migliorata'
14/12/2011, 14:12

Benevento, 14 dicembre 2011 – L’assessore alle Politiche Sociali del Comune di Benevento, Luigi Scarinzi, è intervenuto ieri all’incontro tenutosi presso il Comune di Pompei per la costituzione di una task-force a sostegno della salute delle donne e l’istituzione delle unità di Senologia - Brest Unit sul territorio campano.

“La legge regionale del 2005, che ne prevede l’istituzione, nei suoi principi informatori è da considerarsi positiva, mettendo l’accento sulla opportunità, anzi necessità, di una equipe costituita da professionalità dedicate, per offrire alle donne ammalate al seno un servizio qualificato, al passo con le attuali conoscenze scientifiche – ha spiegato l’assessore Scarinzi nel corso del suo intervento -. Un grosso limite dell’attuale legge è, però, rappresentato dalla localizzazione delle Breast Unit nelle sole aziende ospedaliere, che non tiene conto dell’esistente. Come rappresentanti dei Comuni chiediamo, quindi, che venga prioritariamente eseguita una ricognizione delle attuali strutture operanti sul territorio.

L’attuale legge, inoltre, non precisa in alcun modo i requisiti del chirurgo senologo responsabile, se non con parole tipo “riconosciuta esperienza in campo senologico” che sanno tanto di autocertificazioni. Anche in questo caso chiediamo un miglioramento della norma, così come bisogna puntare ad un’omogeneizzazione delle procedure su tutto il territorio regionale in modo da offrire il miglior trattamento possibile a tutte le ammalate di cancro al seno”.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©