Provincia / Benevento

Commenta Stampa

Operazione avvenuta nel corso della scorsa notte

Benevento: sequestrati richiami illegali di selvaggina


Benevento: sequestrati richiami illegali di selvaggina
08/10/2011, 12:10

BENEVENTO - La Polizia Provinciale di Benevento ha sequestrato di numerosi richiami acustici a funzionamento elettromagnetico, strumenti illegali, ai sensi della n. 157/92,  per il richiamo di selvaggina.
 
L’operazione, avvenuta nel corso della scorsa notte in un’ampia area rurale che abbraccia i territori dei comuni di Pietrelcina, Benevento e San Leucio del Sannio, è stata coordinata dal Comandante della Polizia Provinciale dott.ssa Gabriella Mongillo, che aveva predisposto un sevizio di controllo antibracconaggio.

Durante un’ispezione ad ampio raggio sul territorio, gli agenti della Polizia Provinciale hanno percepito ripetutamente il verso della quaglia peraltro proveniente da numerosi punti: insospettitisi, hanno avviato nella notte, anche con l’ausilio di torce elettriche, un’ampia battuta ricognizione che infine ha portato a localizzare i nascondigli dei richiami abusivi grazie ai quali bracconieri riescono a catturare le loro prede. L’operazione di Polizia è proseguita fino alle prime luci dell’alba al fine di poter cogliere sul fatto i responsabili della caccia di frodo; ma al mattino, nessuno avvicinandosi, gli agenti hanno comunque eseguito il sequestro contro ignoti del materiale scoperto, neutralizzando e rimuovendo gli ingegnosi meccanismi, protetti da involucri di ferro realizzati artigianalmente.
 
(c.s.)

Commenta Stampa
di Rosario Scavetta
Riproduzione riservata ©