Provincia / Benevento

Commenta Stampa

Benevento, sgombero forzato di via Episcopio: sottoscritto un documento


Benevento, sgombero forzato di via Episcopio: sottoscritto un documento
02/10/2013, 14:28

BENEVENTO – In relazione all’emergenza venutasi a creare a seguito dello sgombero forzato dell’immobile di proprietà privata di via Episcopio occupato da alcune famiglie, stamani a Palazzo Mosti si è svolto un incontro a cui hanno partecipato il sindaco, Fausto Pepe, il vice sindaco, Raffaele Del Vecchio, il direttore della Caritas, don Nicola De Blasio, ed alcuni rappresentanti del movimento di Lotta per la casa.
Al termine dell’incontro è stato sottoscritto un documento con cui il Comune di Benevento ha dato in disponibilità alla Caritas diocesana il primo piano dell’ex edificio scolastico denominato San Modesto 1, sito in via Firenze. La Caritas, a sua volta, si è impegnata a dare ospitalità in detta struttura ai nuclei familiari rappresentati dal movimento di Lotta per la casa, previa esecuzione di lavori di adeguamento della struttura al fine di renderla abitabile.
Inoltre, il Comune ha dato la disponibilità dell’ex edifico scolastico di via Ponticelli per il tempo strettamente necessario all’espletamento dei lavori in via Firenze. Il tutto, ovviamente, dovrà essere recepito dal provvedimento di concessione che disciplinerà in modo puntuale il rapporto tra Comune e Caritas.
Infine, il Comune, di concerto con Iacp e Prefettura, si è impegnato a trovare una soluzione all’emergenze abitativa in atto, nel rispetto delle disposizioni normative vigenti.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©