Provincia / Salerno

Commenta Stampa

Bracigliano, una nuova piazza per i cittadini


Bracigliano, una nuova piazza per i cittadini
15/07/2011, 15:07

Bracigliano. “Il magistrato Alfonso Giordano è stato un uomo di profonda cultura, dirittura morale e senso del dovere, che ha onorato e dato lustro alla terra che lo ha visto nascere”. Queste le parole che il sindaco, Ferdinando Albano, riserva all’illustre cittadino di Bracigliano. Per onorarne la memoria, l’Amministrazione comunale ha deciso di dedicargli l’area situata fra la II traversa di via Cesare Battisti e la via De Maio, recentemente sottoposta a un intervento di urbanizzazione
Domenica 17 luglio, alle ore 20:00, alla presenza dei familiari del magistrato, delle autorità civili e religiose, e dell’Amministrazione Comunale si svolgerà la cerimonia di inaugurazione della nuova piazza cittadina che sarà intitolata ad Alfonso Giordano, come deciso dalla Giunta Albano. “Era doveroso ricordare questo illustre cittadino di Bracigliano – aggiunge il primo cittadino – che si è distinto per le spiccate doti umane e professionali, e per i prestigiosi traguardi che ha sempre raggiunto, nell’ambito delle pubbliche funzioni, grazie alla sua vasta cultura giuridica. Per questo abbiamo deciso di dedicargli la nuova piazza di Bracigliano”.
Nato il 25 dicembre 1929, Giordano si laurea con il massimo dei voti presso la facoltà di giurisprudenza dell’Università Federico II di Napoli. Svolge il praticantato per l’avviamento alla carriera forense presso lo studio dell’avvocato Alfonso Tesauro, ordinario di diritto costituzionale della Federico II. Partecipa a vari concorsi pubblici, classificandosi sempre ottimamente, e diventa prima vice commissario, poi vice questore e infine vice prefetto. Supera il concorso in magistratura presso la Corte dei conti, e viene assegnato alla sede di Milano e, successivamente, a quella di Napoli, dove ricopre la carica di magistrato – direttore della delegazione stessa. Muore a Napoli l’11 giugno 1989. Nella sua vita Giordano ha scritto e pubblicato numerosi testi riguardanti il settore amministrativo-contabile, e collaborato con diverse riviste scientifiche sulle quali ha analizzato argomenti e normative inerenti la pubblica amministrazione.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©