Provincia / Salerno

Commenta Stampa

Bracigliano, via libera al rimpasto della Giunta Albano


Bracigliano, via libera al rimpasto della Giunta Albano
21/04/2011, 16:04

Bracigliano. Via libera al rimpasto della giunta comunale, diretta dal sindaco Ferdinando Albano. Nell’esecutivo municipale entrano i consiglieri Marzio De Nardo e Raffaele D’Amato che prendono il posto rispettivamente del vicesindaco e assessore al Bilancio e Programmazione economico – finanziaria Gianni Iuliano e dell’assessore Antonio Botta che deteneva le seguenti deleghe: manutenzione dei beni comunali, Parco "Lo cunto de li cunti", attività culturali e rapporti con le associazioni, politiche giovanili e dell'immigrazione, attività produttive, trasporti urbani ed extraurbani, turismo. Ai due consiglieri il sindaco Albano ha assegnato le deleghe degli assessori uscenti. Albano ha anche nominato il nuovo vicesindaco, si tratta di Biondo Nasti, assessore alle politiche sociali, patrimonio, contenzioso, rapporti con gli enti, pubblica istruzione, affari generali, sanità e salute dei lavoratori sui luoghi di lavoro, politiche comunitarie. Completano la giunta comunale Gennaro Botta (gestione risorse umane, servizio raccolta e smaltimento nettezza urbana, politica ambientale e territorio, rapporti con la polizia municipale, servizi cimiteriali, sicurezza del cittadino, trasparenza e pari opportunità), Elia Siniscalchi (urbanistica, condono, espropri) e Franco Angrisani (grandi opere e tutela idrogeologica, ricostruzione ex legge 219/1981, protezione civile e servizio antincendio, innovazioni tecnologiche).
“Si tratta di un naturale avvicendamento politico, peraltro già programmato precedentemente – spiega il sindaco Albano – il rimpasto di giunta è un momento di rinnovo di energie umane diretto a dare nuova linfa all’azione politica dell’amministrazione comunale”.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©