Provincia / Torre del Greco

Commenta Stampa

Mario De Matteis lascia il comando torrese

Bufera vigili Torre del Greco, si dimette comandante


.

Bufera vigili Torre del Greco, si dimette comandante
30/01/2010, 13:01

TORRE DEL GRECO – Troppe ombre sul comando. Alla fine Mario De Matteis, comandante dei vigili urbani di Torre del Greco, ha gettato la spugna. Tante le difficoltà di gestione di un comando mal digerito dalla cittadinanza; troppe le inchieste e i dubbi che ombreggiavano pericolosamente sulla compagnia. De Matteis ha deciso che era troppo, e si è dimesso. Dalla compagnia fanno sapere che l’addio del comandante non è da rilegarsi ai fatti accaduti nell’ultimo anno di lavoro. Ma la scusa scolastica dei “problemi personali” non regge di fronte all’onda d’urto patita negli ultimi tempi. Tutto è partito dall’inchiesta della Procura della Repubblica sui mancati controlli fatti dai vigili torresi ai cantieri nati senza autorizzazioni e posti sotto sequestro dalle forze dell’ordine. Una fiamma che aveva dato fuoco ad una miccia troppo corta e che si sarebbe bruciata in fretta nel corso dei mesi, prima dello scoppio finale. All’inchiesta, erano seguiti due controlli a sorpresa della polizia negli uffici comunali di La Salle, per constatare il regolare impiego degli uomini della polizia municipale torrese. Blitz che avevano fatto male al comando, smascherando alcune irregolarità nei registri. Ma non era tutto. Indagini più approfondite delle forze dell’ordine hanno portato alla scoperta di un pizzino girato ad un vigile da un imprenditore torrese. Il foglietto di carta riportava la cifra pagata per un piacere ricevuto. Settecento euro. Soldi serviti per la costruzione, logicamente abusiva, di un campetto da calcetto. Ed ecco lo scoppio. De Matteis, venuto a sapere del clamoroso giro affaristico illegale, ha deciso di gettare la spugna. Nei giorni scorsi, si è venuto a sapere anche di un litigio interno al comando tra lo stesso comandante e uno della nuova squadra. Un gruppo di lavoro di cui De Matteis, così come la cittadinanza torrese, sembra non fidarsi più. Ora,per la carica di comandante del reparto torrese, potrebbe essere richiamato Andrea Formisano, già a capo del comando nel mandato precedente a De Matteis.

Commenta Stampa
di Salvatore Formisano
Riproduzione riservata ©