Provincia / Caserta

Commenta Stampa

A fondarlo è stato Domenico Ventriglia, sindaco di Curti

Campania Positiva, a battesimo un nuovo partito politico

Presente alla convention il sindaco di Verona, Flavio Tosi

.

Campania Positiva, a battesimo un nuovo partito politico
09/12/2013, 12:37

SANTA MARIA CAPUA VETERE - C’erano sindaci, assessori, consiglieri comunali, ma anche diversi esponenti del mondo dell’imprenditoria, dell’Università, dell’associazionismo e della cosiddetta società civile alla convention di presentazione di “Campania Positiva”; a fare da cornice all’evento la sala congressi del “Poseidon” di Santa Maria Capua Vetere. In tanti, dunque, hanno risposto all’appello di Domenico Ventriglia, sindaco di Curti, già candidato alle elezioni regionali nonché fondatore e presidente dell’associazione del territorio “Campania Positiva” che, dopo tre anni di attività, diventa un partito politico a tutti gli effetti. Ospite d’eccezione della convention Flavio Tosi, sindaco di Verona, tra i sindaci più apprezzati d’Italia. “Un innovativo progetto politico, che parte dal basso, – ha spiegato lo stesso Ventriglia - per un vero e reale cambiamento della politica, che sono in tanti ad auspicare”. All’affollata manifestazione, conclusasi con l’intervento del sindaco Tosi, che è anche fondatore del movimento “Ricostruiamo l’Italia”, numerosi rappresentanti di altri partiti ed amministratori di enti pubblici del territorio campano. “Flavio Tosi - ha concluso, dal canto suo, il presidente Ventriglia - è l’espressione dei sindaci virtuosi d’Italia, ovvero di coloro i quali mettono al primo posto l’ascolto dei cittadini e la sburocratizzazione della macchina amministrativa. Progetti che, nel nostro piccolo, anche noi cerchiamo di realizzare in una piccola realtà qual è quella di Curti”. In chiusura una precisione, per certi versi scontata, considerata la storia politica di Ventriglia: “Il nostro soggetto politico graviterà all’interno del centrodestra”.

Commenta Stampa
di Emilio di Cioccio
Riproduzione riservata ©