Provincia / San Giorgio

Commenta Stampa

Carnevale 2012, vietata la vendita ed utilizzo di bombolette spray


Carnevale 2012, vietata la vendita ed utilizzo di bombolette spray
17/02/2012, 14:02

San Giorgio a Cremano, 17 febbraio 2012 - Nell’imminenza dei festeggiamenti del carnevale 2012, il sindaco Mimmo Giorgiano ha firmato una ordinanza che vieta la vendita e l’utilizzo fino al prossimo 26 febbraio, su tutto il territorio comunale, di bombolette spray schiumogene, schiume di ogni genere e coloranti e di di qualsiasi oggetto contundente, quali manganelli e strumenti similari, rinforzati e non, che possono procurare lesioni alle persone. Vieta anche il lancio di farina, acqua, uova, ortaggi e lo sparo di mortaretti.

“Durante il periodo del carnevale – spiega il primo cittadino – c’è la consuetudine di fare uso di bombolette spray contenenti clorofluorocarburi che emettono sostanze schiumogene e filanti, le quali arrecano danno e fastidio e risultano particolarmente pericolose in quanto contenenti gas facilmente infiammabili. Se a questo aggiungiamo che lo sparo di mortaretti, il lancio di uova, farina, ortaggi ed acqua, provoca turbativa all’ordine pubblico, è necessario intervenire con forza e fermezza. Le forze dell’ordine sono chiamate a far rispettare l’ordinanza.

Ferma restando l’applicazione delle sanzioni penali e amministrative previste dalle leggi in vigore, la violazione dell’ordinanza comporta l’applicazione di una sanzione amministrativa pecuniaria fino a 500 euro e della confisca aggiuntiva dei beni oggetto della violazione.

Nell’ordinanza, il Sindaco ricorda che nel caso in cui la violazione amministrativa sia commessa da un minore di diciotto anni, questo sarà accompagnato presso il Comando di Polizia per la relativa procedura d’identificazione ai fini della verbalizzazione a carico degli esercenti la patria potestà.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©