Provincia / Caserta

Commenta Stampa

Caserta, Palmiero (Pdl): ‘Meno case, più servizi e infrastrutture per la città’


Caserta,  Palmiero (Pdl): ‘Meno case, più servizi e infrastrutture per la città’
13/04/2011, 15:04

‘Meno case, più servizi e infrastrutture per la città di Caserta’. E’ il monito lanciato da Massimiliano Palmiero, candidato consigliere per il Pdl alle elezioni amministrative del 15 e 16 maggio. Già presidente della commissione edilizia integrata del Comune, l’architetto casertano mostra di avere le idee chiare su Puc (piano urbanistico comunale) e piani territoriali: ‘La stesura del nuovo Puc – spiega Palmiero – condizionerà non soltanto la nostra vita ma anche e soprattutto quella delle future generazioni. Occorre dotare la città di tutti quei servizi e quegli standard urbanistici di cui è carente. Penso ai parcheggi pubblici, al nuovo palazzo comunale, alle biblioteche, ai teatri. Ma anche alle infrastrutture e a tutto ciò che può rendere una città più vivibile. E’ una sfida che dobbiamo raccogliere ed affrontare nel migliore dei modi, attraverso il contributo di tutti, in primis della cittadinanza’. Già candidato nelle liste di Forza Italia alle elezioni amministrative del 2006, poi componente della segreteria cittadina del Pdl, Massimiliano Palmiero ha sempre fatto politica attiva interessandosi di ambiente, piani territoriali e programmazione urbanistica e impegnandosi in una serie di battaglie a tutela del territorio casertano.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©