Provincia / Caserta

Commenta Stampa

Sequestrato tir, proveniente dall’Olanda, diretto a Napoli

Caserta, beccato con 70 chili di droga al casello: arrestato

Operazione della Gdf, sequestrata merce per 2mln di euro

.

Caserta, beccato con 70 chili di droga al casello: arrestato
17/05/2013, 11:58

CASERTA - I finanzieri del Nucleo di Polizia Tributaria e del Gico, in forza al comando provinciale di Napoli, hanno inflitto un ulteriore durissimo colpo al traffico internazionale di sostanze stupefacenti, destinate a rifornire il fiorente mercato napoletano, storicamente controllato da numerosi clan della criminalità organizzata, sempre più violenti e in lotta tra loro per il controllo delle piazze di spaccio. L’eccezionale operazione di servizio ha consentito di sequestrare oltre 73 kg di sostanze stupefacenti, tra marijuana, hashish e cocaina, e di arrestare in flagranza di reato un soggetto. A tale risultato i finanzieri sono giunti grazie al dispiegamento di un dispositivo operativo incentrato su normali ma frequenti servizi di controllo su strada, che hanno consentito di individuare e fermare, in prossimità del casello autostradale A/1 di Caserta, un tir, con targa italiana proveniente dall’Olanda, destinato a raggiungere la città di Napoli. I militari, dopo un primo controllo negativo del mezzo, sono stati insospettiti dalla presenza di alcune scatole di cartone, non indicate nei documenti di trasporto esibiti, nascoste tra centinaia di fiori. La loro successiva apertura ha consentito di rinvenire 55 kg di marijuana, 13 kg di cocaina e 5 kg di hashish, occultati all’interno di un borsone e di buste di plastica - tipo sottovuoto - normalmente adoperate per la conservazione di generi alimentari. Ciò allo scopo di fuorviare il fiuto dei cani anti-droga. Il conducente del mezzo, dipendente di una ditta di trasporti napoletana, è stato tratto in arresto, in flagranza di reato, poiché ritenuto responsabile di traffico e detenzione illecita di sostanze stupefacenti e condotto alla casa circondariale di Poggioreale, a disposizione dell’Autorità Giudiziaria. La droga sequestrata, di ottima qualità, avrebbe fruttato alle locali organizzazioni criminali coinvolte circa 2 milioni di euro. Con la presente operazione, la Guardia di Finanza di Napoli ha complessivamente sottoposto a sequestro, nell’ultimo mese, oltre 1 tonnellata di sostanza stupefacente.

Commenta Stampa
di Emilio di Cioccio
Riproduzione riservata ©