Provincia / Caserta

Commenta Stampa

De Simone: “Ci attende una sfida difficile, ma esaltante”

Caserta, Camera di Commercio: eletta la nuova giunta

Internazionalizzazione e turismo, gli obiettivi da centrare

.

Caserta, Camera di Commercio: eletta la nuova giunta
11/04/2013, 10:21

CASERTA - La Camera di Commercio di Caserta ha la sua nuova giunta. Presieduto da Tommaso De Simone, l’esecutivo, al termine delle relative votazioni, risulta così composto: Tommaso Di Rosa (Trasporti) 12 voti; Luciano Morelli (Confindustria) 11 voti; Gustavo Ascione (Confindustria) 10 voti, Antonio Della Gatta (Confindustria) 10 voti; Maurizio Pollini (Confesercenti) 10 voti; Salvatore Barletta (Confapi) 9 voti; Mario D’Anna (Ascom) 9 voti; Francesco Geremia (Cna) 10 voti; Salvatore Ciardiello (Cia) 4 voti; Camilla Bernabei (Cgil) 5 voti. “Ci attende - ha affermato il presidente De Simone - una sfida tanto difficile quanto esaltante. Ai bisogni strategici che si sono determinati, la Camera di Commercio è chiamata a rispondere attingendo a tutte le possibilità di cui dispone. In primo luogo è nostra convinzione che occorra partire dalla difesa e dal consolidamento del tessuto produttivo esistente sul territorio. Vanno poi messe in atto tutte le misure in nostro possesso e che siamo in grado di attivare - prosegue - per sostenere il sistema delle imprese dedicando la massima attenzione ai settori in grado di produrre ricchezza e reinvestire nella nostra provincia”. Una cura particolare verrà dedicata alle piccole imprese, che rappresentano il fulcro dell’economia della provincia di Caserta, con la creazione di veri e propri rapporti di sistema, focalizzando il lavoro sui nuovi motori di sviluppo “ma accompagnandolo - ragiona il presidente De Simone - con una seria e concreta politica che faciliti concretamente l’accesso al credito. Affideremo infine all’internazionalizzazione ed al turismo il ruolo di volano perché i nostri prodotti e le nostre realtà di eccellenza conquistino quote sempre più consistenti di mercato”.

Commenta Stampa
di Emilio di Cioccio
Riproduzione riservata ©

Correlati