Provincia / Caserta

Commenta Stampa

Appello per avviare un “centro per uomini maltrattanti”

Caserta, esperti a confronto sulla “Violenza di genere”

Convegno organizzato dal Polo dell’Unitelma Sapienza

.

Caserta, esperti a confronto sulla “Violenza di genere”
05/03/2014, 15:28

CASERTA - Avviare anche in Campania l’esperienza di un Centro per il trattamento degli uomini maltrattanti. È l’appello che è stato lanciato a Caserta in occasione del convegno dal titolo: “Violenza di genere e Uomini maltrattanti”; convegno ospitato, questa mattina, nell’auditorium del liceo statale “Alessandro Manzoni”. L’iniziativa, organizzata da Campus Città del Sapere del Polo dell’Unitelma Sapienza, unitamente al Liceo “Alessandro Manzoni” ed all’associazione “A Voce Alta”, intende avviare un percorso multidisciplinare di formazione, sensibilizzazione ed intervento sul fenomeno della violenza di genere. I Centri per il trattamento degli uomini maltrattanti, nati in Norvegia nel lontano 1989 e solo recentemente approdati in Italia prevedono un trattamento del paziente di circa nove mesi che, stando alle statistiche europee, vedono cessare, in almeno il 70% dei casi trattati, i comportamenti violenti, sia fisici che psicologici. Tra i relatori del meeting, al quale non ha voluto mancare il sindaco, Pio Del Gaudio, che ha invitato i giovani a denunciare ogni forma di violenza di genere: il dirigente scolastico Adele Vairo, il presidente del Campus Città del Sapere del Polo dell’Unitelma Sapienza, Bruno Pinti, gli psicologi clinici dell’associazione “A Voce Alta”, Fabio Martino e Pamela Ursuleo, la presidente dell’associazione “La forza delle Donne”, Elisa Russo, ed i docenti del Campus Città del Sapere Unitelma Sapienza, Luigi Ferrandino e Michele Iaselli.

Commenta Stampa
di Emilio di Cioccio
Riproduzione riservata ©