Provincia / Caserta

Commenta Stampa

Al via le celebrazioni nell’istituto diretto dalla Di Pippo

Caserta, il “Buonarroti” compie i suoi primi cinquant’anni

In agenda incontri tematici, conferenze, mostre e tornei

.

Caserta, il “Buonarroti” compie i suoi primi cinquant’anni
02/10/2013, 11:04

CASERTA - Grandi festeggiamenti all’Istituto Tecnico Statale “Michelangelo Buonarroti” che, non più tardi di ieri, ha spento le sue prime cinquanta candeline. Diverse le personalità che sono intervenute alla cerimonia, organizzata dalla dirigente Antonia Di Pippo, tra gli altri Giovanni Mesolella, che ha portato i saluti della dirigente del Centro Servizi Amministrativi di Caserta Rosa Grano, e che ha avuto parole lusinghiere per la scuola e per il personale tutto. A condividere questo momento di festa, insieme al personale docente e non docente ed a tutti gli studenti, anche una delegazione del geometra di Caiazzo, oltre che ex insegnanti ed ex allievi che hanno potuto visitare la Mostra “Buonarroti, 50 anni di testimonianze”, allestita proprio per questa occasione. Anche il sindaco Pio Del Gaudio non è voluto mancare all’appuntamento; ha, infatti, assistito alla benedizione della bandiera da parte di don Antonello Giannotti, quello stesso stendardo benedetto 50 anni or sono e conservato gelosamente nella teca d’istituto nella stanza della dirigente. E’ toccato invece all’assessore all’istruzione della Provincia Franca Cincotti il taglio della torta offerta da alunni e docenti, raffigurante il numero cinquanta con ai lati le immagini dell’istituto. Gli stessi alunni hanno poi organizzato un flashmob che è stato molto apprezzato da tutti i convenuti. La cerimonia di ieri, in realtà, è stata il primo appuntamento delle celebrazioni che si protrarranno per l’intero anno scolastico: previsti incontri tematici, conferenze, mostre e tornei. Si comincia domenica 13 ottobre, alle 10, con l’inaugurazione di “Cinquantenario”, una mostra fotografica degli antichi mestieri di Terra di Lavoro, curata da Enzo Battarra. Venerdì 18 ottobre sarà la volta del dirigente del Miur Luciano Chiappetta che interverrà al workshop dal titolo “Il futuro del Paese nell’Istruzione tecnica”; il lunedì successivo, 21 ottobre, Mauro Cassina e Ilario Valdelli della Wikimedia Foundation Svizzera parleranno di “Wikimedia: il ruolo della rete Internet per la diffusione della conoscenza libera e condivisa”.

Commenta Stampa
di Emilio di Cioccio
Riproduzione riservata ©