Provincia / Caserta

Commenta Stampa

Caserta, il candidato sindaco Marino interviene sul welfare


Caserta, il candidato sindaco Marino interviene sul welfare
19/03/2011, 10:03

"La crisi dell'economia e delle famiglie impone una svolta di modernizzazione del nostro welfare, per fornire risposte innovative e solidali alle nuove e vecchie povertà". Carlo Marino, candidato sindaco del centrosinistra, commenta così una trasmissione televisiva sulle nuove povertà.
"Ho seguito con attenzione - dice Marino - il programma dedicato da una tv locale al fenomeno degli "invisibili" a Caserta e in Campania. Ha evidenziato l'urgenza di soluzioni concrete all'attuale marginalità che colpisce ormai anche cittadini finora garantiti dal reddito. Un fenomeno che arriva a penalizzare impiegati, quadri aziendali, piccoli e medi imprenditori e che necessita di azioni e iniziative indirizzate alla concretezza".

"E' mia convinzione - spiega - che il Comune sia chiamato a impegnare le sue migliori energie per essere pienamente 'agenzia del territorio': deve proporsi protagonista di un intervento che coniughi l'attenzione, la solidarietà e la sensibilità del pubblico e del privato. Nel quadro della mia azione di programma, questa è una priorità. In proposito, lavoro a risposte di ampio respiro come quelle promosse e realizzate a Milano da un fondo promosso dal mondo della Chiesa con il determinante contributo dell'amministrazione locale e l'efficace intervento del settore del credito e di quello camerale già rivolto al pieno affiancamento delle imprese in difficoltà".

"Mi auguro - conclude Marino - che fin da ora questa idea-progetto produca dibattito, confronto e dialogo tra tutte le parti in causa, per sviluppare al più presto un sistema integrato delle solidarietà e delle nuove opportunità per i nostri concittadini senza rete".

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©