Provincia / Caserta

Commenta Stampa

Caserta, il centrosinistra in piazza: folla per Marino sindaco


Caserta, il centrosinistra in piazza: folla per Marino sindaco
11/04/2011, 11:04

“Il successo della manifestazione organizzata dai partiti del nuovo Ulivo conferma che questa città è viva, che i cittadini hanno voglia di riscatto, di guardare avanti, condividendo con entusiasmo il cammino nuovo che il centrosinistra ha messo in campo per Caserta”.
Lo ha dichiarato il candidato sindaco del centrosinistra, Carlo Marino, al termine del lungo tour in città che ha caratterizzato la sua domenica di campagna elettorale.
Marino ha fatto tappa in tutti i sei gazebo allestiti da tutti i partiti della coalizione (Sel, Federazione della Sinistra, Socialisti, Pd, IdV e Caserta Viva) per esporre le priorità del programma elettorale, a partire dal lavoro, e confrontarsi direttamente con i cittadini: da Piazza Dante a Puccianiello, passando per piazza Sant’Anna, quartiere Acquaviva, Parco Cerasole e piazza Pitesti.
Il tour è iniziato alle 10.30 in piazza Dante, dove il candidato sindaco ha dato il via all’affollata pedalata di “Tuttinbici”, promossa da Caserta Viva, utilizzando il passaparola sul web. Centinaia i partecipanti, soprattutto giovani.
Momento clou della giornata in via Acquaviva, di fronte alla chiesa di Lourdes, dove era allestito il gazebo dei Socialisti e proprio accanto c’era quello del centrodestra. “Purtroppo – ha commentato Marino – anche questa volta il confronto con Del Gaudio non è stato possibile. Mentre noi abbiamo incontrato i cittadini e illustrato il nostro programma per la città, il centrodestra è ancora alle prese con la campagna di ascolto. Attendo quanto prima l’occasione di un confronto pubblico con Del Gaudio”. E via Acquaviva è stata invasa da centinaia di bici, arrivate a sostenere il candidato sindaco: il gruppo di “Tuttinbici” infatti, dopo aver concluso il percorso, ha deciso di seguire il leader del nuovo Ulivo nel suo tour per Caserta.
Il giro per i gazebo è continuato verso Parco Cerasole, dove Marino ha incontrato i militanti del Pd e i residenti, per poi dirigersi verso piazza Pitesti dove si è intrattenuto con i vertici provinciali e regionali dell’Idv, affrontando in particolare i temi dell’acqua pubblica, del nucleare e del legittimo impedimento. Infine Marino è giunto nella sua Puccianiello invasa dai colori di Caserta Viva.
In serata il candidato sindaco è giunto al teatro dei Salesiani in via Roma, dove ha partecipato, con i ragazzi delle borgate di Caserta, alla rappresentazione “Sogno di una notte di mezza estate”, commedia in tre atti tratta dal lavoro di Edoardo De Filippo, adattato da Amalia Casella a cura del Gruppo Teatrale “Casa Hirta”.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©