Provincia / Caserta

Commenta Stampa

Caserta, Marino incontra Napolano (SEL): definite le linee programmatiche


Caserta, Marino incontra Napolano (SEL): definite le linee programmatiche
11/01/2011, 16:01

Caserta 11 gennaio 2011 - Il candidato sindaco del centrosinistra alle prossime amministrative di Caserta, Carlo Marino, ha incontrato il coordinatore cittadino di Sinistra e Libertà, Biagio Napolano, per discutere delle linee programmatiche di governo. Welfare, acqua pubblica e beni comuni i temi al centro del confronto e che si inseriscono nel lavoro del “Cantiere delle idee” portato avanti da Marino. Il candidato sindaco ha recepito le priorità indicate da Sel. “Ribadiamo il pieno sostegno di Sinistra e Libertà a Carlo Marino”, dichiara Napolano e aggiunge: “Al candidato sindaco abbiamo sottolineato la necessità di un nuovo welfare municipale fondato su servizi capillari per le fasce deboli; la pubblicizzazione dell’acqua con una delibera d’indirizzo da far approvare al Consiglio comunale sui cosiddetti beni comuni, servizi cioè che non possono né dovranno essere assoggettati a gestione di tipo privato connesso a guadagno; e ancora l’impegno per dotare Caserta di un sistema di mobilità sostenibile”. Sel chiede in particolare il rilancio di un “welfare sociale e comunitario, cioè un welfare fortemente rivolto e sostenere e ricostruire i legami di comunità tra le persone e nello stesso tempo a disporre il sistema del welfare all'innovazione sociale necessaria richiesta dai continui processi di disgregazione, indebolimento, impoverimento, precarizzazione, emarginazione sociale”.  “Sinistra e Libertà – commenta Marino – rappresenta una forza importante del centrosinistra, protagonista del cammino nuovo che abbiamo avviato per Caserta. Le questioni sollevate sono sfide da condividere e affrontare insieme”.

Commenta Stampa
di redazione
Riproduzione riservata ©