Provincia / Caserta

Commenta Stampa

Caserta: Medievalia "Santità del corpo e dell'anima"

Nella chiesa dell'Assunta in Santa Maria La Fossa

Caserta: Medievalia 'Santità del corpo e dell'anima'
04/07/2013, 09:34

CASERTA - Domenica 7 luglio 2013 dalle ore 19 alle ore 21.15, nella chiesa dell'Assunta in Santa Maria La Fossa prende il via (dopo gli appuntamenti invernali e primaverili) il ciclo estivo di Medievalia, corsi di cultura del Medioevo, che farà tappa, tra luglio e agosto, nell'ordine, a Napoli, a San Vincenzo al Volturno (IS), al Goleto e Sant'Angelo dei Lombardi (AV). Ecco il programma.
 
L'evento sarà interamente dedicato ad illustrare il tema “Sanità del corpo e dell'anima”: un percorso attraverso musica, farmacopea, alimentazione e danza per scoprire come la sanità/santità e la cura del corpo e la salvezza dell'anima trovino punti di contatto imprevedibili a priva vista. Aprirà i lavori alle ore 19 l'animazione musicale della liturgia della messa vespertina eseguita dal Gruppo Vocale e Strumentale “Ave Gratia Plena” (in costume medievale e con strumenti copie di quelli dell'epoca), con brani tratti da codici liturgici medievali (italiani) e da repertori celebri spagnoli (Cantigas de Sancta Maria, Libre Vermell) legati a pratiche di devozione e di pellegrinaggio in santuari celebri (Compostella, Montserrat). Alle ore 19.45, Vanda Covre illustrerà le ricette (curative, grazie alle erbe) di Santa Hildegard von Bingen, singolare figura di mistica, studiosa, naturalista, musicista tedesca, recentemente canonizzata (2012), dopo secoli di devozione popolare. Alle 20.15 si terrà il laboratorio / dimostrazione Bevande e liquidi per il corpo e per l'anima in cui Laura Di Giugno presenterà simbolismo, ruolo e funzione nonché uso pratico di olio, vino e acqua nel Medioevo, sia nel contesto profano (con assaggio di una bevanda) sia in quello sacro. Chiuderà il lavori Pietro Di Lorenzo relatore della conferenza / laboratorio La danza di corte del Medioevo in cui si spiegherà come la nota massima latina “mens sana in corpore sano” trovò, nell'ultima età medievale, una materializzazione nell'attività “fisica” (ma quanto spiritualizzata e riempita di portati simbolici ed ideali) della danza di corte. Il laboratorio coinvolgerà il pubblico presente nelle realizzazione (guidata) di una danza di corte del Quattrocento, ricostruita (musica, passi e coreografia) sulla scorta della descrizione tramandata dai trattati dell'epoca.
 
Programma dettagliato sul sito: www.vicusmedievalis.altervista.org.
 
I lavori si terranno nella splendida chiesa dell'Assunta in Santa Maria La Fossa, bellissima testimonianza medievale (poco o nulla conosciuta anche nel territorio limitrofo), ben restaurata dopo i danni bellici e ricca di opere d'arte ancora oggi poco studiate nonostante siano di grande interesse (capitelli di spoglio, affreschi dal XII al XV secolo, decorazioni architettoniche) (scheda storica sul sito).
 
Medievalia 2013 - V edizione - è promossa dal Centro Studi sul Medioevo di Terra di Lavoro, dal'Associazione Culturale "Ave Gratia Plena" e dall'Associazione Culturale "Francesco Durante" in collaborazione con Associazioni e Comuni delle province di Napoli, Caserta, Isernia, Avellino, e proseguirà con un fitto programma di eventi fino al 10 novembre. Programma completo sul sito: www.vicusmedievalis.altervista.org.

L'evento di Domenica 7 è organizzato grazie all'ospitalità e alla collaborazione logistica della Parrocchia dell'Assunta in Santa Maria La Fossa.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©