Provincia / Caserta

Commenta Stampa

La Sovrintendenza apre lo stesso gli appartamenti storici

Caserta, non c’è pace per la Reggia: blackout elettrico -video

Tecnici al lavoro, niente disagi per visite: biglietteria ok

.

Caserta, non c’è pace per la Reggia: blackout elettrico -video
03/01/2014, 11:36

CASERTA – Davvero non c’è pace per la Reggia di Caserta. Dopo i crolli dalla facciata, tuttora ingabbiata, che hanno funestato il 2013, le polemiche per il corno, voluto fortemente dal sindaco Del Gaudio in aperta polemica con gli attuali vertici della Sovrintendenza, che hanno infiammato il Capodanno, il 2014 si apre, ironia della sorte, con un blackout elettrico. A quanto si apprende, il guasto si è verificato in mattinata, poco dopo l’apertura al pubblico degli appartamenti storici e del Parco Reale. Il caso ha voluto che il blackout interessasse proprio i saloni interni del monumento vanvitelliano che costituiscono il percorso riservato ai visitatori. Nonostante tutto, i funzionari della Sovrintendenza, dopo un velocissimo briefing, hanno deciso di non interdire l’accesso agli stessi, evitando così ulteriori polemiche e proteste soprattutto da parte dei visitatori. La decisione di aprire lo stesso il Palazzo alle visite è stata presa anche in considerazione del fatto che i saloni, affacciandosi quasi tutti su piazza Carlo III, erano illuminati sufficientemente dalla luce solare che penetrava dalle ampie finestre. Disagi, fortunatamente, non sono stati registrati neanche alla biglietteria che ha funzionato regolarmente per tutta la mattinata, anche durante le ore di blackout. Il guasto, che ha riguardato un quadro elettrico, ha visto impegnati per un paio di ore i tecnici dell’Enel, prontamente avvertiti dalla Sovrintendenza; quest’ultima ha fatto sapere di non aver fatto ricorso ai gruppi di continuità energetici, dal momento che non n’è stata ravvisata la necessità.

Commenta Stampa
di Emilio di Cioccio
Riproduzione riservata ©